Sergio Venturi racconta l'emergenza pandemia al Fulgor

Il medico ed ex assessore ripercorre nel libro "La goccia del colibrì" i difficili mesi appena trascorsi riflettendo sul presente e le sfide future

E’ stato un punto di riferimento per tutti i riminesi e gli emiliano-romagnoli durante il lockdown, con le sue dirette Facebook delle 17.30 diventate un appuntamento fisso per migliaia di persone. Il medico Sergio Venturi, assessore alle Politiche per la Salute della Regione Emilia-Romagna e Commissario regionale ad acta all’emergenza Covid19, mercoledì, alle 21, sarà al Cinema Fulgor, a Rimini, per presentare il suo recente libro La Goccia del Colibrì – Fare la propria parte prima durante e dopo la pandemia (edito da Pendragon), in dialogo con la presidente dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna Emma Petitti e il sindaco Andrea Gnassi. 

Una serata voluta e organizzata dall’Associazione Lab2020 - Idee e Contributi per la Ripartenza, che sarà l’occasione per ripercorrere insieme i momenti, le emozioni e i passaggi più delicati della gestione della pandemia, che in Emilia-Romagna e nello specifico nella Provincia di Rimini è stata particolarmente aggressiva, imponendo cambiamenti significativi alla quotidianità delle persone, delle famiglie e delle imprese.  Mesi difficili e complessi, che hanno profilato scenari inediti, nei quali si sono rese necessarie scelte coraggiose da prendere con rapidità e lucidità per fronteggiare un nemico invisibile e sconosciuto che ha stravolto le vite e le abitudini di tutti noi. Tutto ciò mettendo a dura prova il personale sanitario, che dinanzi a un’emergenza epidemiologica senza precedenti ha mostrato un’abnegazione straordinaria, e il lavoro delle istituzioni, che con responsabilità e senso civico hanno dovuto adottare provvedimenti con forti impatti sulla vita dei cittadini, evidenziando l’importanza di un sistema sanitario pubblico e universalistico, capace di garantire servizi di qualità e il diritto alle cure. Per l’accesso alla sala verrà rispettato il protocollo di sicurezza e anti-contagio Covid. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il libro

Bologna, 4 marzo 2020: l'Assessore regionale alle Politiche per la Salute, da poco insediato, si ammala di Covid-19 proprio allo scoppio dell'epidemia italiana. L'Assessore uscente, Sergio Venturi, viene richiamato per gestire l'emergenza sanitaria come Commissario ad acta. Da quel giorno e fino al 9 maggio, oltre che essere il braccio operativo della lotta al Coronavirus, il dottor Venturi è diventato il punto di riferimento degli emiliano-romagnoli grazie alle sue dirette Facebook (riprese da diverse tv locali): tutti i giorni alle 17.30 oltre 10 mila persone lo ascoltano comunicare i dati sull'andamento del contagio, spiegare, approfondire, incoraggiare e strigliare, utilizzare metafore e racconti, rispondere alle domande dei cittadini, rincuorare chi ha perso un proprio caro. La sua voce e il suo volto diventano familiari nelle case. Queste pagine sono il racconto di due lunghi e terribili mesi di lotta in prima linea, chiarito da particolari tecnici, amministrativi, sanitari finora non conosciuti. Ma non è solo un bilancio di quanto è stato fatto perché l'esperienza maturata offre la possibilità di gettare uno sguardo sugli scenari che potranno aprirsi. Una narrazione emozionante, serrata e umanissima, per capire meglio ciò che tutti stiamo vivendo e cosa di buono possiamo fare per il nostro futuro. Con un'appendice di interviste ad altri protagonisti della lotta al Coronavirus. Il libro è stato scritto da Sergio Venturi insieme al giornalista Rosario Di Raimondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento