menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tre borse di studio per le tre migliori tesi di laurea dedicate all'economia e al turismo di Rimini

Stimolare il nuovo, aiutare i neolaureati a entrare con successo nel mondo del lavoro, sono gli obbiettivi che per il terzo anno consecutivo si pongono le borse di studio dello studio riminese di consulenza aziendale strategica e integrata Skema

Stimolare il nuovo, aiutare i neolaureati a entrare con successo nel mondo del lavoro, sono gli obbiettivi che per il terzo anno consecutivo si pongono le borse di studio dello studio riminese di consulenza aziendale strategica e integrata Skema. Un premio riservato ai neolaureati 2020 dei corsi di economia del Campus Rimini dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna. Tre borse di studio rispettivamente di1.500, 1.000 e 500 euro, saranno assegnate, da una commissione formata da rappresentati, Skema, Uni.Rimini, docenti del Campus di Rimini, alle tre migliori tesi di laurea dedicate al tessuto finanziario, economico e turistico del capoluogo della riviera e di tutta la Romagna. Lavori di ricerca che analizzano, propongono quali modello casi di successo d’impresa e idee innovative orientate alla crescita economica e produttiva. Inoltre, i vincitori avranno anche la possibilità di svolgere uno stage all’interno di uno dei 6 settori di consulenza e servizi Skema.  

  L’iniziativa è realizzata con il patrocinio e la collaborazione del Campus Rimini dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna e di Uni.Rimini e si colloca anche quest’anno all’interno della manifestazione “Cultura d’Impresa”, promossa da Uni.Rimini S.p.A. in collaborazione con il Campus di Rimini dell’Università di Bologna e arrivato ormai alla sua tredicesima edizione.   

 “La crisi sanitaria è diventata anche crisi economica. La ripartenza avverrà in un sistema produttivo e in un mercato diversi dal passato. In questo scenario diventano ancora più importante avere il contributo di analisi e proposte innovative. Di nuovi contributi che spesso i giovani sanno portare nel mondo del lavoro. Per questo, pensiamo che i nostri riconoscimenti alle migliori tesi di ricerca, abbiano ancora più significato rispetto agli scorsi anni - spiegano Lorenzo Nardella e Roberto Berardi, responsabili dei settori pianificazione, controllo, logistica e produzione, di Skema – Nel nostro studio più di 90 tra laureati e laureandi hanno svolto stage professionali e 1/3 di loro ha poi continuato a lavorare in Skema. Aprire al merito, riconoscerlo e mettere i giovani nelle condizioni di entrare da protagonisti in imprese e aziende è l’investimento più importante per il futuro di tutti. In particolare oggi, di fronte alla sfida di cambiamento e modernità poste anche da un piano come Next Generation”.  

“Al giorno d’oggi è molto importante premiare i ragazzi che si distinguono per il loro impegno nell’attività di studio universitario per offrir loro nuovi stimoli – sostiene Simone Badioli, presidente di Unirimini  spa – In questo modo cerchiamo di favorire i neolaureati che hanno svolto tesi di laurea dedicate al tessuto finanziario, economico e turistico della Provincia di Rimini e credo che questa sia un’iniziativa molto interessante per lo sviluppo del Campus di Rimini dell’Università di Bologna. Unirmini è da sempre impegnata in questi progetti che aiutano lo sviluppo del territorio e formano giovani laureati che potranno poi portare il loro contributo ad Aziende ed Istituzioni del riminese: il rapporto fra università e imprese è per noi fondamentale.” 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento