menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Uno chef riminese diventa testimonial del made in Italy sulle reti Rai e inventa la "pizza Amarcord"

Gianpaolo Raschi: "Essere scelti per promuovere la bontà dei nostri prodotti gratifica tutto il lavoro che da sempre portiamo avanti sull'importanza di valorizzare il territorio"

Nei giorni in cui la Guida Michelin ha confermato la prestigiosa stella per il 14esimo anno consecutivo al Ristorante Guido di Miramare, lo chef Gianpaolo Raschi, che ne è titolare e anima insieme al fratello Gianluca, diventa testimonial del made in Italy sui canali Rai. La tv pubblica sta infatti mandando in onda lo spot di 60 secondi girato qualche mese fa in Riviera all’interno di un progetto realizzato da Ismea (l’Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare) nell'ambito della campagna informativa e di comunicazione istituzionale nel settore dell’olio d’oliva voluta dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. Nello spot, (link youtube https://www.youtube.com/watch?v=vS0P8__27yA) Raschi viene messo in parallelo con un pittore all’opera su una sorta di Gioconda dei tempi moderni per lanciare il messaggio che grazie alle “500 varietà di olio italiano anche la tua cucina si riempirà di capolavori”.

raschi - spot-2

Ad aggiungere un ulteriore tocco di romanticismo al video, il fatto che lo chef stellato viene filmato nella realizzazione di un piatto molto particolare, un personale, audace mix di frutti di mare crudi in piccoli pezzi con pomodoro, cagliata fresca e origano che vengono a rappresentare una pizza ribattezzata “Amarcord” e sono un ulteriore omaggio in questo 2020 che segna il centenario della nascita del maestro Federico Fellini.

raschi - pizza amarcord-2

"E’ stata un’esperienza divertente che mi riempie d’orgoglio: essere scelti per promuovere la bontà dei nostri prodotti gratifica tutto il lavoro che da sempre portiamo avanti sull’importanza di valorizzare il territorio attraverso la nostra cucina e di vedere valorizzati i nostri menu dalle meraviglie che il nostro territorio ci regala - afferma Raschi - La nostra Romagna in primis, ma anche l’Italia con la sua biodiversità unica che si traduce in una gamma di offerte della natura senza eguali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento