Verucchio Calici brinda al successo con 25mila ospiti e 10mila degustazioni

Musica, street food e un "assaggio" del romanzo giallo di Martelli alla kermesse dedicata al vino. Gli organizzatori sono già al lavoro per il 2020

Verucchio può davvero brindare: l’edizione 2019 dedicata al vino e al buon bere, allo street food di qualità e alla musica dal vivo è stata davvero da record. Oltre 25.000 presenze hanno affollato venerdì 16 e sabato 17 agosto il capoluogo malatestiano. Sono stati venduti 10mila coupon e ben 5mila calici. “Verucchio Calici in Vino Veritas” è il nuovo volto, tutto verucchiese, che l’Associazione Pro Loco Verucchio, in collaborazione con i numerosi volontari e con il supporto dell’Amministrazione Comunale, ha voluto conferire alla tradizionale serata di “Calici di Stelle”. Lo scenario del centro storico di Verucchio ha così ospitato uno degli eventi più importanti dell’estate (giunto all’ottava edizione) che alla tradizione ha accompagnato frizzanti, vincenti novità. L’Area “Drink Different” presso le antiche Mura del Fossato ha fatto godere occhi e palato: panorama mozzafiato sulla Valmarecchia gustando prelibati cocktail a base di vermouth, realizzati in collaborazione con Cocchi di Torino. La Festa ospitata presso il Piazzare dell’Ex Macello con Yoga al tramonto, calice di Veruccese sullo spalto della rocca, l’asado argentino, le tapas e la sangria e il Dj Set hanno fatto registrare il tutto esaurito, come la gran parte degli eventi di “Verucchio Calici, in Vino Veritas”. In Vino Veritas si è colorata anche di giallo. L’edizione 2019 della manifestazione verucchiese ha ospitato anche la presentazione del nuovo romanzo giallo In vino Veritas (Capire Edizione, pp.276, euro 14), che segna l’esordio letterario del giornalista riminese Pier Luigi Martelli. E anche in questo caso il Museo di Verucchio è stato presso d’assalto.

Grazie alla collaborazione delle associazioni di volontariato locali, è stato disponibile un servizio navetta, con due autobus, in entrambe le serate con partenza da Villa Verucchio e arrivo a Verucchio, gestito da scout di Villa Verucchio e gruppo giovani Verucchio, ai quali è stato assegnato un contributo per le attività giovanili. “Cantine di qualità, musica eccellente, cibo per tutti i gusti, clima perfetto, location uniche, bella gente: sono gli ingredienti del grande successo della manifestazione. – commenta soddisfatto il sindaco di Verucchio, Stefania Sabba – Al termine dell’edizione 2019 di «Verucchio Calici» voglio rivolgere i miei sentiti ringraziamenti e complimenti a tutti coloro che hanno contribuito a questo successo: a tutti i volontari presenti nei vari servizi e al comitato organizzativo, alla Pro Loco Verucchio, agli uffici comunali, alle cantine, ai musicisti, agli esercenti del centro storico, alle forze dell'ordine, agli addetti alla sicurezza, al servizio sanitario, al trasporto navetta e alle migliaia di persone che hanno trascorso il week end nel nostro borgo in allegria e senza alcun problema di ordine pubblico”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Dietro a questi eventi – prosegue l’analisi il primo cittadino verucchiese – c’'è tanto, tanto lavoro, ma quando ciascuno con impegno, serietà e umiltà si fa carico di un pezzetto, il risultato ripaga. Verucchio è davvero capace di stupire e fare innamorare!”. “Il cambio del nome, lo spostamento di data e le diverse novità inserite in un format già rodato, sono stati ingredienti decisivi dello strepitoso successo di questa edizione. – dice orgoglioso Arrigo Filippucci, presidente della Pro Loco che ha organizzato l’evento – Il vino francese alla Rocca è stato saluto con calore, la presenza della Puglia al Museo ha suscitato grande entusiasmo, tanto che solo nella giornata di sabato si sono registrate ben 250 visite guidate al Museo Civico Archeologico. Ringrazio i commercianti, i gruppi giovanili, l’Amministrazione Comunale, le forze dell’ordine e soprattutto i 45 volontari della Pro Loco: senza l’apporto di tutte queste forze ‘Verucchio Calici’ non sarebbe stato possibile. Ora lavoriamo per un’edizione 2020 ancora più strepitosa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento