Make up: come applicare perfettamente l'eyeliner


Come applicare l’eyeliner? Ecco i segreti per applicarlo perfettamente

Quando ci si trucca gli occhi è una delle cose più difficili da applicare, ma una volta finito di leggere questa guida, l'eyeliner non avrà più segreti e saprai applicarlo come una vera make-up artist

È amato da molte ragazze, lo usano per rendere lo sguardo più intenso e sensuale, ma quando si tratta di applicarlo ecco che arrivano le difficoltà: stiamo parlando dell’eyeliner. Anche le ragazze più esperte sanno che sbavature, righe storte e occhi da panda sono sempre in agguato, pronti a rovinare il nostro makeup! 

Ecco allora tutti i consigli per scegliere la giusta tipologia di eyeliner, imparare ad applicarlo alla perfezione e gli errori da evitare. 

I diversi tipi di eyeliner

La prima cosa per ottenere un trucco occhi impeccabile è scegliere il tipo di eyeliner da applicare. La scelta cambia in base al trucco che vuoi ottenere ma soprattutto in base alla tua manualità ed esperienza. 
Se sei alle prime armi l'ideale è la matita da eyeliner, che si sfuma facilmente. La nota negativa è che ha un tratto poco intenso. Se preferisci un finish ed un tratto molto precisi meglio l’eyeliner a penna. Le più esperte, invece, potranno optare per l’eyeliner in gel, che si stende con il pennello ma consente di avere una riga dal colore omogeneo e dal tratto preciso, o per il classico eyeliner liquido, veloce da correggere ma difficile da controllare, soprattutto se si vuole disegnare una linea sottile. 

Come si applica l'eyeliner

Ora vediamo due metodi diversi per applicare senza sbavature l'eyeliner.

Inizia partendo dalla "virgola" alla fine dell'occhio: disegna un tratto che parte dall'angolo esterno dell'occhio e lo allunga di circa 5-7 millimetri, poi disegna una seconda linea per creare un piccolo triangolo che abbia come base la rima superiore dell'occhio e riempila con il colore. Ricordati che è importante non allungare troppo verso l'esterno la riga di eyeliner e di direzionare sempre la virgola verso l'alto.


Ripeti l’operazione su entrambi gli occhi, cercando di mantenere la stessa angolazione. 
A questo punto, traccia la linea che tratteggia tutta la rima superiore fino all'angolo interno, cercando di mantenere sempre la stessa pressione per evitare ondulazioni. Inoltre, ricorda che la riga deve assottigliarsi sempre più man mano che ti avvicinerai al punto dove vuoi farla terminare.

Per un'applicazione "facilitata" puoi provare il secondo metodo: traccia una riga tratteggiata appena sopra le ciglia, così che, se dovessi chiudere l’occhio per sbaglio, non avrai problemi di sbavature o linea interrotta. Poi, unisci i tratteggi procedendo dall’interno verso l’esterno e disegna la virgola.

I trucchi per evitare gli errori più comuni

Per evitare gli errori più comuni e riuscire ad applicare l'eyeliner in modo perfetto ecco tutti i trucchi.

  • Prepara l'occhio - prima di applicare l'eyeliner è importante preparare la parte applicando un primer o un velo di cipria, così da fissare il make up ed evitare che si trasferisca sulla palpebra fissa.
  • Inizia sempre disegnando la virgola - ricordati di partire da metà occhio per poi procedere a realizzare la codina e, successivamente, equilibrare il tutto occupandoti della parte interna.
  • Non tirare l'occhio per applicare l'eyeliner - oltre ad essere un gesto che può irritare la parte e, a lungo andare, dar vita a rughette e zampe di gallina, tirare l'occhio non ti permette di vedere la direzione finale della riga di eyeliner. Per riuscire ad applicare correttamente l'eyeliner socchiudi le palpebre, tenendo il mento ben alto quando sei davanti allo specchio.
  • Versione shaded - hai realizzato una virgola troppo corta o una riga storta e imprecisa? Niente paura, risolvi con le sfumature! Realizza una linea con una matita o un kajal, poi sfumala leggermente con un pennellino e tamponala con un ombretto dello stesso colore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rimini il primo caso di contagio in Romagna

  • Il ristoratore ha ‘esportato’ il virus in Romania, malato un 20enne dipendente del suo locale

  • Coronavirus a Rimini, il malato un cacciatore cattolichino rientrato da una battuta in est Europa

  • Positivo al Coronavirus, scatta la quarantena per chi è venuto a contatto col cattolichino

  • Coronavirus, la Regione annuncia due nuovi casi a Rimini. In 40 in isolamento volontario

  • L'ordinanza: chiuso il ristorante dell'uomo colpito dal Coronavirus e tutti i luoghi di aggregazione

Torna su
RiminiToday è in caricamento