rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cura della persona

Tea tree oil: proprietà, uso e benefici di un olio straordinario

L'olio di tea tree attraverso le proprie proprietà antibiotiche e antisettiche si rivela un olio prezioso in caso di infezione e infiammazione, ma risulta anche particolarmente versatile. Un rimedio dunque, da tenere sempre a portata di mano.

Il tea tree, meglio conosciuto come Tea Tree Oil o Olio di Melaleuca, è un olio essenziale che si estrae dalla pianta di Melaleuca alternifolia, appartenente alla famiglia delle Myrtaceae, anche nota come l’Albero del tè. 
Nonostante il suo nome, non ha nulla in comune con la pianta del tè - la Camellia Sinensis - da cui si ricava la nota bevanda. Si tratta invece di un albero originario dell’Australia che cresce nei pressi di ruscelli e paludi.
L’olio essenziale di Tea Tree è usato come rimedio naturale per disturbi di varia natura o nella formulazione di cosmetici dedicati alla bellezza di pelle e capelli. 

Prima di addentrarci alla scoperta delle peculiarità di questo prezioso alleato di bellezza, facciamo un passo indietro. In che cosa consistono gli oli essenziali?

Cosa sono gli oli essenziali?
Possiamo definire gli oli essenziali come estratti naturali di origine vegetale, caratterizzati da volatilità a temperatura ambiente. Oltre ad avere un odore molto caratteristico, gli oli essenziali sono fonte di inesauribili proprietà benefiche, tant’è che esiste una disciplina di carattere olistico che si propone proprio di restituire benessere a corpo e mente tramite l’uso degli oli essenziali: si tratta dell'aromaterapia, di cui abbiamo parlato qui.

L’olio essenziale di tea tree è una delle essenze aromatiche più utilizzate del mondo aromaterapico per via delle sue tante proprietà positive che agiscono sia sulla sfera emotiva che su quella fisica.

Come si ottiene l’olio essenziale di tea tree?
Gli oli essenziali possono essere localizzati in diverse parti del vegetale, tra cui foglie, frutti, scorze, fiori o radici. In alcune famiglie di piante si trovano in concentrazione più abbondante mentre altre li producono in misura più limitata.
Esistono diversi metodi che permettono di estrarre l’olio essenziale dalla pianta senza inficiare sulla qualità del prodotto finale, ne parliamo meglio qui. 

L’olio essenziale di tea tree si ottiene dalle foglie della Melaleuca alternifolia, precedentemente stoccate per un periodo di circa 6 settimane. Nella maggioranza dei casi si utilizza la distillazione in corrente di vapore, un metodo estrattivo che permette di dividere le sostanze volatili da quelle non volatili coinvolgendo un bollitore e una serpentina di raffreddamento. 
Uno dei pregi più grandi di questa tecnica estrattiva è il fatto che non si creano residui perché, a parte l’acqua, non viene aggiunta nessuna sostanza estranea, né tantomeno chimica. Questo permette di ottenere oli essenziali puri al 100%, contenenti solamente estratti aromatici della pianta.

Proprietà e benefici
L’olio essenziale di tea tree è considerato tra i più preziosi alleati naturali del nostro benessere, di cui è molto apprezzata le proprietà antibatteriche.
L’aromaterapia (disciplina olistica che si propone di accrescere il beneficio di mente e corpo attraverso l’uso degli oli essenziali) e la fitoterapia lo utilizzano come rimedio naturale per lenire numerosi disturbi: da qui deriva la sua meritatissima fama di elisir dai mille e uno usi.

Le azioni del tea tree oil possono essere suddivise in queste categorie: 

  • Antisettico per lesioni acneiche, tagli, ustioni, punture di insetto, herpes, micosi della pelle e delle unghie, per problematiche di forfora e come rimedio per la dermatite seborroica, per la cura di afte e gengiviti e per il trattamento di vaginiti da candida. Per un uso a livello delle mucose, il tea tree oil deve essere sempre diluito in olio vegetale.
  • Antibiotico, antibatterico, antivirale e antifungino: Per uso interno, 2 gocce in un cucchiaino di miele sono indicate per contrastare le infezioni delle vie respiratorie responsabili di faringiti e tonsilliti, ma anche per febbre, bronchite, raffreddore, mal di gola, cistite, candidosi e herpes. Per uso topico, è impiegato contro funghi della pelle e micosi delle unghie, come antivirale su herpes, porri e verruche. Il tea tree oil può essere utilizzato come antibiotico naturale su piaghe infette, ferite, ustioni e piorrea.
  • Mucolitico: i suoi vapori facilitano la respirazione e combattono le sindromi influenzali caratterizzate dalla presenza di muco e catarro. Se inalato, svolge azione fluidificante ed espettorante sulle vie respiratorie, e come tutti gli olii balsamici, agisce sul naso chiuso e sulle eccessive secrezioni bronchiali.
  • Antinfiammatorio: non essendo irritante, il tea tree oil è consigliato per l'uso locale su zone particolarmente delicate come le mucose di bocca, vagina e ano. Su questi tessuti molli, oltre a svolgere attività antisettica, aiuta a sfiammare in caso di irritazioni, gengiviti, afte, leucorrea, bruciori e pruriti, ragadi, foruncoli; è utile anche contro gli ascessi dentali. Per questo tipo applicazione è necessaria la veicolazione in gel di aloe puro.
  • Antiparassitario: il tea tree oil è impiegato come rimedio efficace contro le infestazioni di pidocchi su adulti e bambini e contro i parassiti degli animali.

Scopriamo più nel dettaglio i suoi "mille e uno" impieghi.

Olio essenziale di tea tree per il corpo
L’olio essenziale di Tea Tree, come tutti gli oli essenziali, non andrebbe mai utilizzato puro sulla pelle di corpo e viso perché potrebbe causare irritazioni, sensibilizzazioni ed episodi di fototossicità. Nel suo utilizzo cutaneo va perciò diluito miscelando qualche goccia di Tea Tree Oil all’interno di creme, oli o acqua.  

Il Tea Tree ha proprietà antisettiche e antibatteriche he rendono il suo olio essenziale adatto a formulare spray e lozioni destinate a tenere lontane le zanzare o a lenire le punture provocate da questo fastidioso insetto.
Per evitare di sentire ronzare le zanzare in casa si può aggiungere il Tea Tree al diffusore e lasciare che il suo odore pungente dalle note balsamiche faccia la sua magia. Se invece siamo fuori casa possiamo diluire il Tea Tree con un olio vettore - ad esempio l’olio di mandorle dolci -  e applicarlo su polsi, collo e dietro le ginocchia e scoraggiare così pizzichi poco graditi.
Spesso lo troviamo anche nelle formulazioni dei deodoranti naturali perché il suo effetto antisettico e antibatterico aiuta a contrastare una sudorazione eccessiva e a ridurre i batteri che causano cattivi odori. 
Grazie alla sua azione antimicotica il Tea Tree è indicato anche per mantenere le unghie dei piedi sane e libere da micosi e funghi. In questo caso, il modo consueto di utilizzo è aggiungere qualche goccia di olio essenziale di Tea Tree all’acqua tiepida del pediluvio.

Olio essenziale di Tea Tree per il viso
L’olio essenziale di Tea Tree è particolarmente indicato per le pelli a tendenza grassa o acneica perché, grazie al suo potere antisettico, antibatterico e purificante, aiuta a pulire a fondo la pelle ed evita la proliferazione dei batteri responsabili della comparsa di forme acneiche. Inoltre ha proprietà seboregolatrici e aiuta le pelli grasse e asfittiche a limitare la produzione eccessiva di sebo e tenere a bada la lucidità.
Per intensificare la pulizia quotidiana se ne può aggiungere una goccia al detergente viso oppure, se si vuole prevenire la formazione di nuove impurità, alla crema da notte.  

Olio essenziale di Tea Tree per i capelli
Grazie alle sue proprietà seboregolatrici e astringenti, il Tea Tree è ottimo da mescolare allo shampoo per mantenere i capelli puliti più  a lungo, in particolare se si ha la cute grassa o con tendenza alla forfora.
Il Tea Tree è conosciuto anche come rimedio naturale per la prevenzione dei pidocchi. A questo scopo possiamo aggiungere un paio di gocce di olio essenziale allo shampoo oppure mescolarlo a dell’acqua e vaporizzarla su cuoio capelluto e lunghezze, lasciare in posa 10 minuti e procedere poi con la normale detersione.

Olio essenziale di Tea Tree per la cura della casa
Il Tea Tree Oil è un grandioso alleato per la pulizia della casa. Si può utilizzare per disinfettare le superfici, pulire gli specchi e combattere la muffa. Lo puoi sfruttare anche in bagno per igienizzare i sanitari, il bucato e persino lo spazzolino da denti! 

Versando una o due gocce di Tea Tree nella vaschetta della lavastoviglie si trasformerà in un disinfettante naturale per pentole e piatti. Sciogliendo 10 gocce di olio essenziale in una tazza di acqua calda e lasciando in ammollo la testina dello spazzolino potrai igienizzarla senza acquistare costosi prodotti dedicati allo scop o.

Gli oli essenziali sono spesso utilizzati anche come profumi naturali per gli ambienti, aggiungendo qualche goccia al diffusore o creando una miscela di oli essenziali e olio di mandorle dolce da utilizzare nel profumatore. L’olio essenziale di Tea Tree con le sue note fresche e balsamiche può essere utilizzato nel diffusore per eliminare i cattivi odori in casa. Se preferisci fragranze più floreali puoi utilizzare Tea Tree e olio essenziale di Lavanda.

Olio essenziale di Tea Tree per favorire il benessere
L’aromaterapia, riconosce all’olio essenziale di Tea Tree proprietà rivitalizzanti, tonificanti e de-stressanti.
Grazie a queste qualità, il Tea Tree Oil si presenta come uno degli oli essenziali più indicati da diffondere nei momenti in cui ci sentiamo stanchi e abbiamo bisogno di ritrovare la carica e la motivazione.
In momenti come questi si può diffondere in casa un po’ di olio essenziale di Tea Tree e ritrovare l'energia e il vigore di cui hai bisogno. Oppure si può abbinare il potere de-stressante del Tea Tree con quello rilassante di un bagno caldo, di cui sarà sufficiente versarne nella vasca 5-6 gocce.
Inoltre, secondo l’aromaterapia, l’olio essenziale di Tea Tree sarebbe anche utile in caso di malanni stagionali.  Per decongestionare le vie respiratorie, durante i raffreddori puoi versare su un fazzolettino una o due gocce di Tea Tree Oil, portalo alle narici e respirare profondamente per uno o due minuti. 

Come si riconosce un olio essenziale di tea tree di qualità?
Sul mercato si trovano anche prodotti di qualità mediocre che vengono addizionati con altri componenti e non sempre è facile riconoscere un olio essenziale di qualità da uno meno buono e quindi anche meno efficace sotto il profilo aromaterapico.

Per essere considerati di qualità gli oli essenziali devono riportare in etichetta:

  • la dicitura "puro al 100%" o "olio essenziale puro"
  • il nome comune della pianta e quello botanico
  • la tecnica di estrazione
  • la dicitura "materia prima ad uso cosmetico" o "per uso alimentare o interno"


?Effetti collaterali
Alle giuste dosi, l'olio essenziale di tea tree è generalmente atossico. Come tutti gli oli essenziali, se utilizzato in dosi eccessive può provocare reazioni allergiche cutanee e disturbi digestivi con nausea e vomito. Risulta controindicato in gravidanza, durante l'allattamento e in pazienti con insufficienza epatica e renale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tea tree oil: proprietà, uso e benefici di un olio straordinario

RiminiToday è in caricamento