I posti migliori per fare jogging a Rimini

Ormai si conoscono i vantaggi dello jogging, la corsa leggera praticabile ovunque e capace donare tanti benefici sul piano fisico ed emotivo

Che cosa è lo jogging e a cosa serve.

Lo jogging è una corsa leggera, praticata ad una velocità indicativamente inferiore ai 10 chilometri all’ora, che permette di coprire un chilometro nell’arco di circa sei minuti.

È un’attività aerobica, che utilizza energia ricavata dall’uso di zuccheri e acidi grassi che vengono bruciati mediante all’ossigeno fornito dalla respirazione.

Lo jogging è inoltre uno sport che – coinvolgendo tutto l’organismo – comporta benefici assai diversificati e capaci di supportare diversi apparati del nostro corpo:

- Sistema cardiovascolare: lo jogging aiuta a prevenire ipertensione e patologie arteriose

- Sistema scheletrico: la corsa leggera concorre a mantenere una buona densità ossea, prevenendo problemi al sistema scheletrico

- Sistema respiratorio: grazie alla corsa, il respiro diviene più profondo e regolare

- Sistema gastrointestinale: lo jogging stimola la funzionalità gastrica e limita i problemi intestinali

Si tratta inoltre di un’attività sportiva capace di rallentare l’invecchiamento muscolare, impegnare l’apparato muscolare, distendere la muscolatura e controllare il peso.

Come si pratica lo jogging

In assenza di specifiche controindicazioni quali ad esempio la presenza di problemi articolari agli arti inferiori e di discopatie alle vertebre lombari, è uno sport che può essere praticato da tutti, in moltissimi luoghi.

Un elemento di particolare importanza è la gradualità con la quale ci si approccia allo jogging: è infatti necessario iniziare gradualmente, conservando un allenamento costante che tenga conto dello stato fisico del soggetto, dei suoi tempi di ripresa e delle sue necessità.

Si può partire con brevi corse di 15-20 minuti effettuate a giorni alterni, intervallando la corsa con tratti di camminata sostenuta. In seguito, si può aumentare progressivamente la durata dell’allenamento, per giungere a tre uscite settimanali da un’ora ciascuna, nell’arco di un paio di mesi.

Mentre si corre, il tronco deve mantenersi in assetto con i piedi, la testa deve sostenersi dritta e le braccia seguire il ritmo delle gambe, che devono mantenersi leggermente flesse, alternarsi con andatura costante ed elastica.

Strumenti e consigli per lo jogging perfetto

Per mantenere una corretta attività aerobica è utile controllare la frequenza cardiaca, che durante l’allenamento dovrebbe aggirarsi tra il 65 e il 75 per cento della propria frequenza cardiaca massima.

L’abbigliamento adatto comprende pantaloncini, maglie, calze, scarpe e k-way che tengano conto delle differenti condizioni ambientali e soprattutto siano realizzati in tessuto traspirante e non isolante.

Per quanto riguarda i luoghi ideali in cui praticare lo jogging, sarebbe meglio evitare le strade di grande traffico dove il carico di inquinanti è più elevato e i percorsi asfaltati perché caratterizzati da una superficie rigida che spesso comporta contraccolpi tutt’altro che salutari per le articolazioni e i tendini.

Meglio quindi optare per percorsi sterrati, terreni pianeggianti ed aree verdi.

Per quanto infine concerne gli orari ideali, sono da preferirsi le ore più fresche in estate e quelle più tiepide in inverno, evitando di correre nelle ore immediatamente successive al pasto.

I posti migliori per fare jogging a Rimini

Rimini: 

Parco XXV Aprile (o Parco Marecchia): un ampio parco che parte a pochi passi dal mare e prosegue attraversando la città, fino a Torriana e oltre. Realizzato negli anni sessanta sul letto del fiume Marecchia, dove fino agli anni trenta fluiva il fiume che sfociava nel porto-canale, il Parco Marecchia si configura come un suggestivo percorso naturalistico faunistico che si estende per una superficie di 234.790 metri quadrati ed è caratterizzato da ampi prati, aree gioco per i bambini, aree attrezzate e impianti per lo sport.

Parco della Cava: non lontano dal centro storico, costituisce uno dei principali polmoni verdi della città e si caratterizza per la presenza al suo interno di un grande lago artificiale, ex cava d'argilla (da cui il parco trae il nome), oggi rinaturalizzato. Il parco è  una piccola nicchia ecologica e permette numerose attività ludiche e sportive, tra cui lo jogging, la pesca, il birdwatching, e l’esercizio ginnico lungo il percorso salute, della lunghezza di circa 2 km dotato di diverse strutture ed aree di sosta.

Parco Fratelli Cervi: parco pubblico che collega via Roma con il centro della città, con proseguimenti verso il mare e verso verso ovest, dopo via Circonvallazione Meridionale. Collocato  nel letto del torrente Aprusa (nome romano del corso d'acqua oggi chiamato Ausa) e luogo in cui è stato collocato un monumento di Elio Morri, dedicato alla Resistenza partigiana, offre una bellissima pista ciclabile e la possibilità di praticare jogging in un contesto verse, piacevolissimo e posto a pochi minuti dal centro storico.

Lungomare: luogo riminese amatissimo da chipratica jogging per i suoi lunghi marciapiedi che superano il confine della città per proseguire oltre Riccione. Per chi ama correre ascoltando il rumore delle onde e godendo del profumo della salsedine.

Riccione:

Parco degli Olivetani: collocato nell’ex area della fornace, si estende su una superficie complessiva di 3,5 ettari,   sorge all’interno di una zona di interesse paesaggistico ed offre la possibilità di rilassarsi su ampie colline erbose, portare i propri cani in apposite zone sgambatoio, far divertire i più piccoli grazie a moderne aree gioco e godersi lo jogging in un ampio parco a poca distanza dalle zone centrali della città.

Parco della Resistenza: polmone verde scelto per accogliere il primo parco giochi inclusivo di Riccione, dedicato a bimbi con disabilità fisiche o sensoriali, offre ampi spazi per godere dello sport a contatto con la natura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento