rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Salute

Giochi erotici di coppia, 5 consigli per accendere la passione

Ecco come ritrovare la passione e il desiderio nella coppia con i giochi erotici

La fase della luna di miele si è conclusa, la routine ha spento la passione e il sesso è diventato noioso. Capita a molte coppie di lunga data. Monotonia e quotidianità non aiuta aumentando il senso di insoddisfazione della propria vita sessuale.

Allora cosa fare per ravvivare il rapporto di coppia e riaccendere il desiderio?

I giochi erotici possono aiutare una coppia. Sono modi divertenti e passionali di lasciarsi trasportare dal desiderio, dar sfogo alla propria immaginazione ( magari l'aiuto di qualche sex toy!) e sperimentare con il partner.

La sessualità e la fantasia, infatti, sono l’accoppiata vincente per rendere il sesso più movimentato, passionale ed estremamente divertente, ravvivando così il desiderio e l'intimità di coppia

Indossare un costume erotico sexy e sensuale? Giocare al paziente e alla dottoressa? Ecco i consigli per organizzare dei giochi di ruolo erotici di coppia accendendo passione e lasciandosi guidare dalle proprie fantasie erotiche!

Giochi erotici di coppia: i consigli per aumentare il desiderio e accendere la passione? 

1. Scegliere il gioco erotico giusto 

Alla base del vostro gioco di ruolo erotico c’è la scelta del ruolo chi fa chi e la sceneggiatura. Che sia la professoressa e lo studente, il giardiniere e la casalinga, la regina e il servitore, il medico e l’infermiera l’importante è dare il via libera alla fantasia, arricchendo il tutto con dettagli intriganti.

Lingerie di pizzo, maschere, corsetti, costumi, reggicalze, le luci giuste, come anche manette, fasce di raso per coprire gli occhi o frustini: tutto può contribuire a rendere il vostro gioco davvero bollente!

2. Per chi ama improvvisare

Se, invece, preferite la semplicità potete optare per decidere unicamente la trama del gioco di ruolo, senza troppi fronzoli e dettagli, per poi lasciarvi andare all'improvvisazione, agendo in base allo sviluppo della situazione.
Spesso bastano la descrizione di una situazione diversa e fingersi chi non si è per dare vita vivere momenti di autentica passione. Quello che conta di più in questi casi è l'immaginazione!

3. Scendete a compromessi 

Come scegliere il gioco erotico giusto? È importante che la scelta piaccia ad entrambi. Le fantasie erotiche solitamente variano molto da persona a persona, ma trovare i giusti compromessi è fondamentale. Potrete unire le idee in un unico gioco, o magari alternare le situazioni che piacciono ad uno e poi all’altro, l’importante è cercare di venirsi incontro il più possibile.

Un altro aspetto importante è mettere in chiaro fin da subito quali sono quelle situazioni “scomode” che possono farvi sentire a disagio. D’altronde stiamo parlando di giochi erotici che devono farvi divertire. Non fate nulla che non vi sentiate in grado di fare e se anche durante il gioco vi rendete conto di non essere a vostro agio dite basta e interrompete il tutto.

4. Giochi da tavola erotici

Impersonare personaggi inventati o ruoli predefiniti non fa per voi? Una buona idea potrebbe essere quella di provare un gioco da tavola erotico: che sia strip poker, coppie di dadi o il gioco dell’oca, l’importante è che chi perde debba pagare pegno!

Potete decidere che chi perde sceglierà un’azione (come baciare, leccare, accarezzare...) mentre chi vince sceglierà la zona del corpo dove il “perdente” dovrà eseguire l’azione (bocca, piedi, collo, seno, glutei…), oppure scegliere direttamente una penitenza prima di giocare, come uno spogliarello o un ballo sensuale.

5. Il gioco erotico dell'astinenza

Sembra un controsenso, ma in realtà il gioco erotico dell’astinenza può far crescere lentamente e inesorabilmente il desiderio.?Imparare ad aspettare per poi gustare ogni momento, mettendosi l’uno nelle mani dell’altro, e riscoprire l'importanza dei preliminari può essere davvero il modo giusto per accendere la passione e vivere una lunga settimana di desiderio!

Nel gioco erotico dell’astinenza, infatti, dovrete fissare delle tappe sensuali una sera dopo l’altra: ad esempio, la prima sera potrete guardare senza toccare. La seconda sera sfiorarvi a vicenda usando oggetti sensuali come piume, cubetti di ghiaccio, fiori. La terza sera sarà il momento di bendarvi gli occhi, toccandovi senza guardarvi, e così via fino al rapporto sessuale completo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giochi erotici di coppia, 5 consigli per accendere la passione

RiminiToday è in caricamento