rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Casa

Come decorare casa la notte di Halloween: gli addobbi fai da te più spaventosi

La notte di Halloween è sempre più vicina e per non farsi trovare impreparati si possono sfruttare tante idee fai da te per decorare casa con zucche, streghe e fantasmi

Natale e Pasqua sono il periodo dell’anno in cui gli amanti del design non vedono l’ora di mettere a frutto la loro fantasia e sbizzarrirsi con le decorazioni.  Fortunatamente c’è un altro momento in cui dare all’appartamento un nuovo aspetto e giocare con gli arredi. Stiamo parlando di Halloween: la festa di origine americana negli ultimi anni si è diffusa in Italia tanto che ormai non sono solo i bambini, ma anche gli adulti ad attendere la notte del 31 ottobre.

Per immergevi nella serata più spaventosa dell’anno e creare un’atmosfera ricca di suspense, la casa deve essere all’altezza delle aspettative con idee tradizionali ma che abbiano un pizzico di originalità.

I colori devono essere in pieno stile Halloween

halloween-38

Le decorazioni hanno un ruolo centrale quando si tratta di creare un ambiente a tema, ma anche i colori non sono da meno. Visto che Halloween è la notte delle streghe e degli zombi, il nero è la tinta ideale per ricreare un’atmosfera cupa e gotica. L’arancione, poi, è il colore delle zucche che sono il vero must have della notte del 31 a cui non potete rinunciare, ma non è l’unico. La palette per l’appuntamento più spaventoso dell’anno, è ricca di nuance sempre scure e intense come il viola, il rosso sangue e il bianco che in un attimo ricorda i fantasmi o il verde tipico dei mostri.

Un grande classico: la zucca intagliata

halloween decorazioni-4

È diventata una decorazione iconica che subito fa pensare ad Halloween e alla leggenda irlandese di Jack O’Lantern. Proprio per questo in casa non può mancare la zucca intagliata. Se siete esperti di fai da te potete farlo da soli. Dovete solo procurarvi una zucca ornamentale, eliminare la polpa e intagliare occhi e bocca dall’espressione spaventosa. Per rendere il tutto ancora più “sinistro” inserite all’interno una candela. Se non siete esperti, in commercio ci sono zucche già pronte che dovete solo posizionare in giro per le varie stanze.

Anche le ragnatele sono immancabili

halloween decorazioni-3

Se la zucca è un evergreen, anche le ragnatele sono tra le decorazioni più gettonate ad Halloween e sono tutte semplicissime da realizzare. Potete trovarle già pronte oppure realizzarle anche da soli con un gomitolo bianco creando la classica ragnatela a raggiera.

Fantasmi e spettri per un’atmosfera da brividi

halloween decorazioni

Come ogni decorazione fai da te, anche quelle di Halloween sono un’ottima occasione per riciclare alcuni oggetti che non usate più e dargli una nuova vita. Fantasmi e spettri sono gli addobbi più semplici a cui dar vita anche per chi non è un grande esperto. Potete utilizzare vecchie magliette bianche o lenzuola, ma anche fazzoletti di stoffa. Al centro posizionate una pallina di carta, grande in base alle dimensioni del pezzo di stoffa e chiudete con un elastico o uno spago. Per completare, con un pennarello nero disegnate occhi e bocca e il gioco è fatto.   

Nel caso in cui siate appassionati di bricolage e vi considerate più esperti, potete far “rivivere” i fantasmi anche con bottiglie di plastica e flaconi bianchi. Tagliateli a metà conservando la parte del collo. A questo punto praticate dei fori laterali in cui far passare la catena di luci a Led. Ora disegnate occhi e bocca con un pennarello nero e appendete la catena di luci per un effetto spaventoso.

Decorazioni horror per accogliere gli ospiti

halloween decorazione-2

Se avete intenzione di organizzare una festa la notte di Halloween, allora dovete prestare attenzione non solo all’interno, ma anche all’esterno. Per accogliere i vostri ospiti in modo originale, nel caso in cui abbiate un giardino potete posizionare oltre alla zucca intagliata, anche scheletri che escono dal terreno, zombie nascosti dietro a un albero, pipistrelli finti. Lo stesso tipo di decorazioni può essere sfruttato sul terrazzo e sul balcone e all’ingresso della porta.

Oltre a una ghirlanda fatta con foglie secche, teschi e fantasmini, una soluzione molto semplice è gonfiare dei palloncini e rivestirli con un lenzuolo bianco per creare un fantasma. In alternativa con un pezzo di stoffa nero e un cappello riuscirete a trasformare i palloncini in streghe e in pochi minuti avrete una decorazione divertente e facile da realizzare che conquisterà i vostri ospiti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come decorare casa la notte di Halloween: gli addobbi fai da te più spaventosi

RiminiToday è in caricamento