rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Casa

Halloween: alcuni consigli per una tavola "da paura"

La tavola si "traveste" di paura ad Halloween: alcuni suggerimenti semplici ed originali per sorprendere gli ospiti e farli sobbalzare dallo spavento tra una portata e l'altra

La festività di Halloween è l’occasione giusta per riunire amici e parenti e organizzare una festa. Se alcuni preferiscono un party all’aperto, altri amano organizzare cene per sperimentare nuovi ingredienti e ricette a tema.

Primi piatti succulenti, secondi spaventosi e dolcetti peccaminosamente deliziosi non possono mancare nel menù della notte delle streghe.

Per completare la cena e renderla indimenticabile, oltre al cibo anche la tavola deve essere all’altezza. Quindi non bisogna sottovalutare le decorazioni.

Tovaglia, piatti e segnaposto devono essere scelti con cura e rispecchiare in pieno la festa di origini americane.

Siete pronti ad organizzare una cena indimenticabile? Ecco le migliori decorazioni che lasceranno i vostri ospiti spaventosamente sorpresi.

Tovaglia

tovaglia halloween-2

I padroni di casa che amano organizzare cene o pranzi, sanno perfettamente che la tovaglia ha un ruolo centrale nella decorazione della tavola. Per ricreare la giusta atmosfera non potete fare a meno del set composto da un runner con lavorazione a maglia in pizzo con motivo a ragnatela e una tovaglia extra large total black. Un piccolo trucco per far risaltare la lavorazione? Potete adagiarla su una tovaglia bianca a contrasto e l'effetto sarà super trendy. Realizzate in poliestere filato, morbido, si adattano ai tavoli di tutte le dimensioni. Facile da pulire, potete lavarle in lavatrice, e torneranno come nuove. Ideale sulla tavola, il runner è perfetto anche per decorare il camino o i mobili del soggiorno e ricreare l’atmosfera spettrale a 360°.

Servizio da tavola

Servizio da tavola-2

Organizzare una cena è impegnativo perché si trascorrono diverse ore dietro i fornelli, a fine pranzo ci si ritrova stanchi e l’idea di lavare piatti e bicchieri scoraggia molte persone. Per rendere meno impegnativa la serata e godervi il dopocena in compagnia dei vostri ospiti, potete scegliere il servizio da tavola usa e getta, poi se è anche a tema Halloween è impossibile resistere. Il tratto distintivo del servizio da tavola è la decorazione, difficile non entrare nel mood del 31 ottobre grazie a zucche e fantasmini che troneggiano sul set. I disegni realistici di sicuro lasceranno di stucco i vostri amici e parenti. 

Posate

posate halloween-2

Se non amate il finger food, ma realizzare piatti tradizionali, l’uso delle posate è indispensabile. Su una tavola a tema Halloween di sicuro non possono mancare quelle a tema, il vostro servizio non è all’altezza della notte più spaventosa dell’anno? Allora non potete rinunciare a questo set composto da forchette e cucchiai. Le stoviglie in oro, hanno decorazioni a forma di scheletro, fantasma, zucca e gatto nero, perfetti per regalare un tocco in più alla tavola.

Bicchieri

Bicchieri-4

Se volete esprimere in pieno le vostre doti culinarie, non potere fare a meno di preparare un aperitivo prima della cena. Torte salate e stuzzichini devono essere rigorosamente accompagnati da una buona bevanda. Perché non servirla in modo innovativo? Per stupire i vostri invitati, il bicchiere che fa per voi è quello a forma di borsa per trasfusioni di sangue. Non dovete fare altro che preparare un cocktail sanguinolento e servirlo ai vostri ospiti.

Bicchieri da liquore

bicchieri teschio-2

Per festeggiare e concedersi un brindisi in pieno stile Halloween, sulla tavola del 31 ottobre non possono mancare i bicchierini da liquore con disegno da teschio. Il set formato da tre bicchieri realizzati in vetro è perfetto per rendere davvero indimenticabile la cena della notte più spaventosa dell'anno. Adatti ad ogni tipo di liquore come vodka, gin, tequila, whisky e molto altro, non vi resta che scegliere la bevanda preferita e festeggiare con i vostri cari.

Segnaposto

segnaposto halloween-2

Trick or treat, dolcetto o scherzetto, è il “mantra” di Halloween. Perché non renderlo protagonista anche della tavola? Un’idea simpatica è quella di realizzare dei segnaposto con sacchetti pieni di dolci o caramelle preparati in casa, che gli ospiti possono mangiare dopo cena o portare a casa, come piacevole ricordo della serata. I sacchetti colorati e con disegni in pieno stile Halloween sono la soluzione ideale. Realizzati in carta kraft, resistente e durevole, possono essere piegati e riutilizzati, una volta terminato l’uso possono essere gettati nell’apposito contenitore così da riciclarli nel pieno rispetto dell’ambiente. Fantasmi, cimiteri, zucche, castelli ce n’è per tutti i gusti e personalità. Dovete scegliere soltanto il sacchetto adatto al vostro ospite e assegnarli il posto che gli spetta a tavola.

Centrotavola

halloween-36

Una tavola non può dirsi completa senza un centrotavola, per rispecchiare in pieno la tradizione della notte più spaventosa dell’anno, la lanterna è perfetta.

Candele

Candele-8

Atmosfere cupe e luci soffuse sono i tratti caratteristici di Halloween e per ricrearlo anche in tavola le candele sono l'arma vincente.

Come decorare la tavola di Halloween

Ad Halloween è importante creare la giusta atmosfera decorando la tavola a tema, basta un po' di fantasia, le idee giuste e in pochi minuti avrete un'atmosfera degna della notte del 31 ottobre. 

Tovaglia e tovaglioli

Il più classico abbinamento per la notte di Halloween è nero e arancione, potete scegliere una tovaglia arancione su cui posizionare un runner nero a forma di ragnatela, oppure optare per una base bianca su cui le maglia della ragnatela spiccheranno. Anche i tovaglioli devono essere a contrasto, i più indicati sono arancioni da posizionare piegati al centro del piatto. 

Per avere uno stile personale, potete scegliere tovaglie a tema Halloween oppure con piccole decorazioni fai da te. Come? Ad esempio su una tovaglia bianca potete aggiungere della vernice lavabile rossa, per realizzare le classiche macchie di sangue, mentre sui tovaglioli (sempre bianchi) potete stampare delle impronte insanguinate. 

Piatti e bicchieri 

Dopo la tovaglia, bisogna pensare ai piatti e ai bicchieri! Se volete rimanere su uno stile classico potete scegliere quelli bianchi su cui posizionare il tovagliolo a rombo. Lo stesso vale per i bicchieri: calici e tumbler andranno a completare la tavola. 

Per dare un tocco di originalità, invece, quelli a tema con immagini e soggetti che richiamano i simboli della festa più spaventosa dell'anno sono immancabili. Per rendere la serata easy, in commercio ci sono stoviglie realizzare in cartone usa e getta, una soluzione pratica, ma soprattutto green. 

Segnaposto 

Per i segnaposto ci sono tante idee, semplici da realizzare. Muniti di cartoncino, matita e forbici li potete realizzare a forma di zucca, teschio o pipistrelli. Se non siete particolarmente abili con il disegno allora le piccole zucche decorative con luce a led vanno benissimo. Posizionate vicino al piatto, con il nome del commensale scritto su un cartoncino, illumineranno la postazione e sono un piccolo ricordo da portare con sé una volta terminata la cena.  

Centrotavola e decorazioni

La zucca è la protagonista indiscussa di Halloween e per renderla il punto focale della tavola potete decidere di intagliarne una vera. Basta tagliare la calotta superiore, svuotare l'interno e intagliare occhi, naso e bocca, donando alla vostra zucca un aspetto terrificante. Per completare l'opera, non resta che inserire all'interno un lumino così da ricreare spaventosi giochi di luce. Se invece volete una soluzione più rapida potete acquistare zucche già intagliate pronte ad essere posizionate al centro della tavola.

Per completare l'atmosfera della vostra cena, i decori in casa non possono mancare: ragnatele pendenti con ragnetti, candele o teschi sparsi nella sala di sicuro creeranno un'atmosfera suggestiva. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Halloween: alcuni consigli per una tavola "da paura"

RiminiToday è in caricamento