Pulire la lavatrice: consigli per averla sempre splendente e profumata

Può capitare che la lavatrice dopo qualche tempo inizi a emanare cattivi odori: ecco tutti i consigli per una lavatrice pulita, igienizzata ed un bucato profumato

Dopo aver fatto il bucato può capitare di sentire un cattivo odore provenire dalla nostra lavatrice e di ritrovarci con un bucato non pulito come vorremmo. Questo accade perché la guarnizione dell’oblò o il filtro sono sporchi. La causa è dovuta principalmente a muffe e batteri, che prolificano in un ambiente chiuso e umido. Questa condizione incide anche sulla profumazione dei vestiti, che ovviamente non sprigionano più quel profumo di pulito, come all’inizio.
Per evitare che questo accada è opportuno prendere le giuste precauzioni, in modo tale da prevenire la formazioni di cattivi odori e allungare la vita della lavatrice.

Come pulire l’esterno della lavatrice

Bisogna sempre partire dall’esterno per pulire bene la lavatrice; per igienizzare lo sportello basta semplicemente uno spray sgrassante, oppure, tra i rimedi naturali vi consigliamo di utilizzare acqua e aceto.

Come pulire il cestello della lavatrice e le guarnizioni

Dalla parte esterna dell’oblò si passa alla pulizia del cestello.

Come fare? Partite lavando la vaschetta dei detersivi con un po’ d’acqua calda e uno sgrassatore; mentre per la parte interna vi consigliamo di procedere con un panno umido imbevuto in acqua e bicarbonato, oppure, acqua e succo di limone.

Dopo aver igienizzato tutto l’oblò, compresa la guarnizione intorno, procedete con un lavaggio a vuoto a 90°, in modo da eliminare eventuali residui e batteri.

Se la vostra lavatrice ha bisogno di una manutenzione più accurata, vi consigliamo di rivolgervi a un idraulico esperto.

Pulizie di primavera senza stress

I vantaggi di una casa domotica


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus Verde 2021: nuovo look al giardino spendendo poco

  • Aceto per le pulizie di casa? Ecco come usarlo

  • Cattivi odori in cucina? Trucchi e rimedi naturali per eliminarli

  • Pulire casa con il vapore, ecco come fare

  • Muri portanti, come riconoscerli e modificarli

Torna su
RiminiToday è in caricamento