Lunedì, 15 Luglio 2024
Domotica

Smart Home, comfort domestico e risparmio energetico

Scopriamo tutti i vantaggi e come ottimizzare i consumi e aumentare il risparmio energetico grazie alla digitalizzazione

Nell’ultimo decennio sempre più famiglie hanno comprato e si sono trasferite in una Smart Home. Vuoi perché la tecnologia è in costante ascesa, vuoi perché diventa sempre più difficile rivendere una casa “obsoleta” senza dover effettuare interventi di “aggiornamento”, ma la Smart Home piace sempre più. È diventata la scelta di molti anche per la possibilità di gestire da remoto il proprio ambiente domestico grazie alla digitalizzazione

Negli ultimi anni, infatti, le nostre case hanno iniziato a popolarsi dei cosiddetti elettrodomestici smart, ovvero la versione 2.0 – intelligente e connessa – dei tradizionali elettrodomestici.

Grazie alla possibilità di connettersi alla rete via WiFi, gli elettrodomestici smart – frigorifero, condizionatore, lavastoviglie, lavatrice, televisore ecc. – da un lato possono essere controllati da remoto, dall’altro possono comunicare tra di loro o con altri dispositivi.

Smart Home: la digitalizzazione dell’ambiente domestico

Sono molti i benefici generati da una rete di elettrodomestici intelligenti. La lavatrice smart, ad esempio, può essere avviata da remoto tramite dispositivo mobile così da azionare il ciclo di lavaggio nella fascia oraria più conveniente in termini di consumo energetico.

Discorso simile vale per condizionatori, sistemi di riscaldamento e tapparelle: la gestione a distanza permette da un lato di ottimizzare i consumi con un conseguente risparmio energetico e quindi economico, dall’altro consente al proprietario di casa un controllo remoto dell’ambiente domestico.

Il grande e principale vantaggio dei sistemi di domotica sta nell’ottimizzazione energetica: accendendo, spegnendo e regolando da remoto gli elettrodomestici o utilizzando i sistemi di smart living per il controllo dei consumi è infatti possibile efficientare l’uso dell’energia con un conseguente risparmio in bolletta.

L’importanza di una connessione adeguata

Efficienza energetica, ma non solo: l’avvento degli elettrodomestici 2.0 ha cambiato anche le modalità di intrattenimento. Pensiamo alla Smart TV: grazie a sistemi integrati e alla connessione alla rete via WiFi questi apparecchi consentono all’utente di accedere ai contenuti multimediali delle piattaforme streaming, di navigare su internet, di scaricare app e di cimentarsi in giochi online.

Chiaramente, condizione necessaria dei sistemi di domotica è una connessione internet adeguata, che da un lato permetta il collegamento simultaneo dei dispositivi alla rete e che dall’altro garantisca una stabilità tale da consentire il loro regolare funzionamento.

E qui entra in gioco il 5G: questa tecnologia, infatti, rappresenta a detta degli esperti il futuro dell’Internet of Things nonché un punto di svolta nel processo di digitalizzazione degli oggetti. Non solo: in virtù della bassa latenza, il 5G è la soluzione tecnologica ideale per supportare i sistemi di domotica di una Smart Home, riducendo sensibilmente il rischio di interruzione del funzionamento degli elettrodomestici.

Consapevole del potenziale di questa soluzione tecnologica, Linkem – azienda che da sempre offre soluzioni internet senza linea fissa grazie alla tecnologia FWA – ha investito sulla tecnologia 5G con l’obiettivo di accelerare la digital transformation e offrire al cliente finale una connettività con prestazioni sempre più elevate.

Prestazioni, ma anche rapidità nell’attivazione e flessibilità nell’offerta. Per scoprire le promozioni e i vantaggi delle proposte Linkem basta compilare il form online. Si verrà poi ricontattati da un operatore per verificare la copertura nella propria zona e valutare insieme la soluzione più adeguata alle proprie esigenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smart Home, comfort domestico e risparmio energetico
RiminiToday è in caricamento