Aiuto le pulizie di Pasqua! 6 passi per farle senza stress

È arrivato il momento di mettersi al lavoro per fare le pulizie di Pasqua? Niente paura. Un’impresa titanica che con un po’ di organizzazione diventa semplice e veloce. Ecco qualche consiglio utile


Le giornate si sono allungate, il sole che tramonta sempre più tardi regala buonumore e tanta energia per prendere nuove iniziative: una tra queste è riordinare e ripulire la casa in vista dell'estate. Per rendere le "pulizie pasquali" o le cosidette "pulizie primaverili" un momento semplice, piacevole e, perché no, divertente sono necessari metodo e una buona organizzazione.

Ecco alcuni consigli pratici per le pulizia di Pasqua

Durante i mesi invernali è possibile che la polvere si sia accumulata in spazi nascosti, su mobili ed oggetti, nonostante le normali e quotidiane pulizie. Ora con l’arrivo del caldo è arrivato il momento di liberarsi di tutta la sporcizia nascosta per rinfrescare la casa e darle più energia.

È bene organizzare le pulizie di primavera in step successivi per evitare di venire sopraffatti dalla fatica. Eludere la stanchezza è un errore perché non permetterebbe di fare un buon lavoro.

Per prima cosa bisogna aspettare i primi caldi, per avere la possibilità di tenere le finestre aperte a lungo per arieggiare le stanze. Suddividere le pulizie  in maniera equilibrata nell’arco di più giorni pulendo stanza per stanza.

Si potrebbe decidere di concentrare le pulizie in un unico week end. Questo è possibile per le case piccole, al contrario per case grandi è meglio spalmarle in più giorni.

Da dove iniziare?

È consigliabile partire dalle stanze meno abitate della casa, come ad esempio la camera da letto per lasciare ultimi il bagno e la cucina. In caso ci sia la presenza di muffa o ragnatele è necessario eliminare prima queste per poi iniziare la normale pulizia.

Planning in 6 step

1. Camera da letto: si inizia dalle tende e dalla pulizia della parte esterna degli armadi per poi passare alla pulizia interna e al cambio di stagione liberandosi del superfluo. Pulire i materassi con aspirapolvere o pulitrici a vapore.

2. Pulizia soggiorno: è consigliabile smontare prima le tende e dedicarsi ai vetri. Pulire i lampadari, pulire bene mensole e librerie. In quest’ultimo caso occorre svuotarle e pulirle al loro interno; pulire il divano con aspirapolvere o pulitrice a vapore. Se è di tessuto, è consigliabile sfoderarlo e lavarlo in lavatrice.
Ricordarsi di pulire bene tappeti, caloriferi, quadri e tavolo da pranzo.

3. Pulizia studio: è importante selezionare gli oggetti da tenere e da buttare (vecchia corrispondenza, vecchi documenti, cancelleria inutilizzata, ecc.)

4. Cucina: sbrinare il frigorifero con acqua e aceto, pulire il forno con una miscela di bicarbonato, sapone di Marsiglia liquido, riordinare le dispense e gettare gli alimenti scaduti. Pulire l’interno dei mobili accertandosi che non ci siano formiche. Spolverare i mobili partendo dalla parte superiore dei pensili. Poi pulire tende, porte, finestre e infissi. Si termina con la pulizia del piano di lavoro insieme a lavabo e pavimenti.

5. Pulizia del bagno: pulizia delle piastrelle con sgrassante e anticalcare, pulire tende e finestre, lucidare i sanitari e pulire la rubinetteria con prodotti adatti per acciaio. Anche qui occorre svuotare completamente il bagno da asciugamani, accappatoi e tutto ciò che si trova nei cassetti per poter dare una rinfrescata.

6. Pulizia giardino: ordinare le aiuole e dare una bella ripulita ai lampioni. Magari con una idropulitrice si possono rifrescare i vialetti e, infine, passare anche alla pulizia del garage.

Con questi semplici passi le "pulizie di Pasqua" o "pulizie primaverili" sarette delle perfette casalinghe ben organizzate e veloci!

Alcuni riferimenti di negozi di Rimini specializzati nei prodotti di pulizia per la casa 

Bio City, 3/5 via Da Rimini

Togotà, via Flaminia, 224

 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Casa

    Nuovo digitale terrestre, 9 tv su 10 da "rottamare": come capire se la vostra è "in regola"

  • Casa

    Anche a Rimini è invasione di cimici asiatiche: i consigli su come eliminarle

  • Casa

    Maltempo in Romagna, anticipato in A14 l'obbligo di gomme da neve o catene a bordo

  • Casa

    Whatsapp, 100 euro di multa in arrivo: fate molta attenzione alla truffa

I più letti della settimana

  • Come liberarsi delle vespe: chi chiamare per una disinfestazione a Rimini

  • Muffa in casa: come eliminarla con prodotti naturali

  • Ristrutturare il bagno di casa: quanto costa a Rimini?

  • Parquet: perché metterlo e dove acquistarlo a Rimini

  • Come disattivare luce, gas e telefono

  • Pavimentazione giardino: costi, idee ed agevolazioni fiscali

Torna su
RiminiToday è in caricamento