Come liberarsi delle vespe: chi chiamare per una disinfestazione a Rimini

Con l’arrivo del caldo arrivano anche le vespe. Un problema che i riminesi si ritrovano a dover fronteggiare cacciandole da casa. Ecco cosa fare per la disinfestazione delle vespe

La primavera è la stagione in cui le vespe tornano ad essere un problema per molti che si ritrovano a doverle cacciare da casa. Durante l’inverno, infatti, le vespe creano il loro nido e depongono le uova. E, se avviene dentro le mura domestiche, questo diventa un vero e proprio guaio. 

Un pericolo per l’uomo

Gli esemplari maschi sono privi di pungiglione, per questo motivo per la salute dell'uomo le femmine sono più pericolose.

Questi piccoli volatili non attaccano naturalmente l'uomo, lo pungono esclusivamente quando si sentono minacciati. Nonostante questo possono rappresentare una minaccia concreta: la puntura di una vespa fa entrare in circolo una piccola dose di veleno che in caso di allergia può provocare una pericolosa reazione  anafilattica. Per questo motivo è bene tenerle lontane dalla propria casa o dal proprio terreno agricolo.

Come rimuovere un alveare 

Se notate la presenza di un alveare di vespe dobbiamo chiamare tecnici specializzati. Risolvere noi questo problema potrebbe far arrabbiare questi piccoli insetti che potrebbero sentirsi minacciate e attaccare provocando uno shock anafilattico e, in alcuni casi, persino la morte. 
Per questo è bene ricorrere a tecnici specializzati. Chi preferisse il fai da te deve avere qualche piccolo accorgimento, come operare di notte, usare i guanti e curare con degli insetticida la zona dove le vespe hanno nidificato. 

Disinfestazione da insetti e zanzare

Disinfestazione di vespe a Rimini

No Fly Zone, via Adolfo de Carolis, 27

 La Rondine Disinfestazione Del Dr. Di Benedetto Giovanni Sas, via Morri, 20

Bio City, via da Rimini 3/5

P.B. Ambiente, via Schinetti, 40

Prime Cleaning Soc.Coop a r.l., via Flaminia, 233/a

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casa in ordine: 9 cose da fare prima di partire per vacanze

Torna su
RiminiToday è in caricamento