rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca

Come cambierà la città nel 2023: è l'anno di piscina, ingresso dell'aeroporto e parcheggio Tripoli

Il punto sulla programmazione dei lavori pubblici del primo semestre del 2023

Scuole, sport, viabilità e cultura al centro della programmazione dei lavori pubblici del primo semestre del 2023, che oltre al proseguimento di alcune importanti opere già avviate – tra tutte la prosecuzione dei cantieri per il superamento dei buchi neri sulla Statale 16 e l’avanzamento del Parco del mare – vedrà “la realizzazione di una corposa serie di interventi diffusi – commenta l’assessore ai lavori pubblici Mattia Morolli - sia di valenza strategica per il territorio anche grazie alle risorse intercettate attraverso il Pnrr, sia puntuali in risposta alle esigenze dei diversi quartieri”.  

Viabilità

Mentre avanzano le opere in carico ad Autostrade per l’Italia sulla Statale 16, che a fine gennaio entreranno in una nuova fase, sempre l’asse adriatica sarà interessata da due importanti lavori al via nelle prossime settimane: a Rimini nord la realizzazione della nuova rotatoria tra via Verenin Grazia e SS16, all’estremo sud la messa in sicurezza all’altezza di via Cavalieri di Vittorio Veneto, zona aeroporto (entrambi finanziati con risorse statali Fsc). Al via a inizio anno anche i lavori per la rotatoria tra Via Flaminia, Via IX Febbraio, Via Sardegna e via Circonvallazione Meridionale, davanti all’ex ristorante Bigno, all’altezza del palazzetto Flaminio. Dopo l’estate atteso l’inizio dei lavori per la realizzazione del parcheggio interrato Tripoli in piazzale Marvelli a servizio del Parco del Mare. Per quanto riguarda le infrastrutture ciclabili e pedonali, tra i vari interventi si ricordano i lavori di miglioramento dei percorsi di piazzale Cesare Battisti alla Stazione centrale, il completamento della ciclabile che collega il ponte di via Coletti e l’intervento di riqualificazione del “ponte dello scout”, la struttura ciclopedonale in legno che unisce le due sponde del fiume Marecchia tra via Tonale e via Predil.  

Scuola

E’ cofinanziato con fondi Pnrr il progetto di riqualificazione della scuola Primaria “Griffa”, che si concentrerà in particolare sul miglioramento sismico della struttura. Lavori che partiranno al termine dell’anno scolastico. Partiranno a giugno anche gli interventi di manutenzione previsti alle scuole Rondine, Marebello, XX Settembre, Bertola.  

Sport

Il 2023 segna l’anno dell’avvio di lavori che consegneranno a Rimini la nuova piscina comunale a Viserba, del valore complessivo di 10,5 milioni di euro cofinanziato dai fondi Pnrr. L’inizio dei lavori è previsto a maggio, mentre la consegna dell’impianto alla città prevista per l’estate del 2025. Al termine della stagione sportiva sarà invece realizzata la copertura della tribuna settore distinti dello stadio Romeo Neri, dotata di un impianto fotovoltaico di circa 1.349 metri quadrati dedicato all'autoconsumo del complesso sportivo. Sarà affidata a marzo la concessione attraverso finanza di progetto dei lavori di progettazione, realizzazione e gestione del centro sportivo all’ex area Ghigi, anch’esso cofinanziato dal Pnrr e che prevede il completamento di 7 campi da calcio, la realizzazione di tre campi da padel, di una pista ciclo podistica. In primavera partirà anche la realizzazione del nuovo centro sportivo per il gioco del calcio a Corpolò. 

Servizi

Prosegue il percorso di decentralizzazione dei servizi, con interventi di potenziamento dei distaccamenti della Polizia Locale di via Euterpe, Miramare, Viserba, oltre alla sede centrale di via della Gazzella. Previsto anche l’ampliamento del centro anziani di Miramare. Al via in primavera i lavori per il “Centro Servizi per il contrasto alle fragilità”, progetto a capo del Distretto socio-sanitario di Rimini Nord dal valore pari a 1,09 milioni di euro che si inserisce nel contesto degli interventi finanziati dal Pnrr finalizzati alla riduzione della marginalità e all’inclusione sociale. Tra gli altri interventi: la realizzazione dell’area giochi nel parco Mariotti (zona via Pascoli), due nuove case dell'acqua  in via Marecchiese e in via Apollonia, la realizzazione di nuovi ossari del cimitero civico.  

Cultura

Corposo il capitolo che riguarda la cultura, a partire dalla rete museale con la valorizzazione e restauro del palazzo Podestà, sede del museo di arte contemporanea Part, fino all’importante progetto di valorizzazione del percorso Trecento del Museo della Città, al via in primavera. In programma anche i lavori di ristrutturazione dell’ex cinema Astoria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come cambierà la città nel 2023: è l'anno di piscina, ingresso dell'aeroporto e parcheggio Tripoli

RiminiToday è in caricamento