rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Bellariva / Viale Regina Elena

Monta la protesta dei commercianti di via regina Elena: "Degrado ovunque"

"Non vengono rispettate le norme sull'esposizione della merce e i marciapiedi sono tutti rattoppati"

Sempre più disastrata la situazione nella zona mare di Rimini che, dopo le proteste dei commercianti di Marina Centro e le segnalazioni della Confcommercio, vede aggiungersi anche il malcontento dell'associazione dei commercianti "Regina Elena". Sono 20 i socio che denunciano il degrado che, tutti i giorni, è sotto gli occhi di tutti. In particolare, secondo la loro nota stampa, a non andare è il rispetto delle regole sull'esposizione della merce che invade i marciapiedi impendendo, di fatto, la passeggiata. "Certi esercenti - spiegano - non rispettano nemmeno il lavoro dei colleghi arrivando a fare muro con l'esposizione che arriva fino al soffitto delle tende. Servono interventi urgenti e, visto il dilagare del problema, oltre alle multe serve anche altro come la chiusura temporanea di chi, in maniera recidiva, sgarra".

"I nostri marciapiedi - prosegue il comunicato - dopo 40 anni di rattoppi del viale non possono aspettare oltre. Urge una riqualificazione della strada, degli arredi, delle fioriere e dell'illuminazione. Quest'ultima, sui marciapiedi, è inesistente tanto da rendere pericolosa la passeggiata notturna dei cittadini e turisti. Gli alberi del viale hanno bisogno di potature e le radici degli alberi  affiorano sui marciapiedi creando delle buche con rischio di cadute. In conclusione, ci rivolgiamo all'amministrazione comunale e al sindaco per intervenire volti a diminuire il degrado perché, in un viale dove c'è un'alta presenza di alberghi a 4 stelle e un albergo 5 stelle si può e si deve fare di più"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monta la protesta dei commercianti di via regina Elena: "Degrado ovunque"

RiminiToday è in caricamento