Duplice omicida latitante ricercato in tutta Europa catturato dalla Squadra mobile

Il malvivente era a Rimini nonostante sul suo capo pendesse una condanna definitiva all'ergastolo

Era ricercato in tutta Europa il 28enne albanese sul cui capo pendeva un ordine di cattura in quanto ritenuto colpevole di un omicidio nel suo Paese. Il malvivente, secondo quanto emerso, nell'agosto del 2012 ad Elbassan in Albania insieme ad un altro complice aveva ucciso a colpi d'arma da fuoco all’interno del loro appartamento due connazionali. In seguito a quel delitto, il 28enne lo scorso 12 giugno era stato condannato all'ergastolo. Le autorità albanesi hanno così emesso un mandato di cattura internazionale e il personale della Squadra mobile di Rimini, sospettando che l'albanese si trovasse nel territorio, lo ha individuato nel comune di Coriano ed arrestato. Portato in Questura per le pratiche di rito, il 28enne è stato poi trasferito nel carcere riminese in attesa dell'estradizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: ecco cosa cambia nel 2020

  • Oggi Simoncelli avrebbe compiuto 33 anni: buon compleanno Sic

  • Ruspa come ariete per mettere a segno la spaccata nel supermercato

  • In casa oltre 33mila euro falsi, autotrasportatore arrestato dai carabinieri

  • Alberta Ferretti sfila con la nuova collezione a Rimini e sarà uno show in omaggio a Fellini

  • Nel mini market spunta anche della droga, arrestato il titolare

Torna su
RiminiToday è in caricamento