Duplice omicida latitante ricercato in tutta Europa catturato dalla Squadra mobile

Il malvivente era a Rimini nonostante sul suo capo pendesse una condanna definitiva all'ergastolo

Era ricercato in tutta Europa il 28enne albanese sul cui capo pendeva un ordine di cattura in quanto ritenuto colpevole di un omicidio nel suo Paese. Il malvivente, secondo quanto emerso, nell'agosto del 2012 ad Elbassan in Albania insieme ad un altro complice aveva ucciso a colpi d'arma da fuoco all’interno del loro appartamento due connazionali. In seguito a quel delitto, il 28enne lo scorso 12 giugno era stato condannato all'ergastolo. Le autorità albanesi hanno così emesso un mandato di cattura internazionale e il personale della Squadra mobile di Rimini, sospettando che l'albanese si trovasse nel territorio, lo ha individuato nel comune di Coriano ed arrestato. Portato in Questura per le pratiche di rito, il 28enne è stato poi trasferito nel carcere riminese in attesa dell'estradizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bagno in mare all'alba, una ragazzina muore annegata

  • Spot choc a danno della Riviera per promuovere la Calabria, rispetto al nord a rischio Covid

  • Forte vento e un veloce temporale faranno abbassare le temperature

  • Padre di famiglia cerca una lucciola ma si trova a letto con un trans, parapiglia nel residence

  • Suv tira dritto alla rotatoria, mamma e figlio in scooter centrati in pieno

  • Tragedia sulle strade, militare di stanza a Rimini perde la vita con la figlia 13enne

Torna su
RiminiToday è in caricamento