False testimonianze durante le indagini difensive, avvocato finisce nei guai

Il legale, i due testimoni e l'imputato sono stati indagati dalla polizia Municipale in seguito a un processo davanti al Giudice di Pace

Un avvocato riminese e tre cittadini sudamericani sono stati denunciati dalla polizia Municipale di Rimini per falsa testimonianza. Secondo quanto emerso il legale, che difendeva uno dei tre sudamericani accusato di guida in stato di ebbrezza, durante le indagini difensive aveva scovato gli altri due stranieri i quali avevano giurato davanti al giudice che, il loro amico, non poteva essere l'autore dell'infrazione al Codice della Strada in quanto, nello stesso momento, si trovava altrove con loro. Una tesi che, tuttavia, è stata smontata dal personale della Municipale facendo finire nei guai i quattro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento