Bambina molestata dal maniaco in spiaggia, caccia all'orco

L'uomo avrebbe approfittato della piccola allungando le mani e palpeggiandola nelle parti intime

Pomeriggio di paura, quello di venerdì, per una bambina di appena 10 anni che sarebbe molestata da un maniaco sulla spiaggia di Riccione. Secondo quanto emerso, approfittando della piccola che si trovava da sola, l'orco avrebbe iniziato ad allungare le mani per toccarle le parti intime. La bambina, spaventa, è poi corsa dai genitori per raccontare quello che le è accaduto e, questi, hanno dato l'allarme alla polizia di Stato. Sul posto sono intervenute le Volanti con gli agenti che, ascoltato il racconto, sono sono partiti alla caccia del maniaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento