Preso a pugni dai "pataccari" in Autogrill, caccia ai malviventi

La vittima è un turista straniero avvicinato dai truffatori che cercavano di rifilargli il classico "pacco"

Tentata rapina, nel tardo pomeriggio di lunedì, all'autogrill Montefeltro Ovest nel tratto dell'A14 tra Rimini e Riccione. Una banda di "pataccari" napoletani, quelli che solitamente cercano di rifilare i classici "pacchi" agli sprovveduti viaggiatori, ha aggredito un turista straniero che si trovava nell'area di sosta. I malviventi, secondo quanto emerso, in un primo momento avevano cercato di vendere il classico gadget elettronico all'uomo, salvo poi appioppargli il solito mattone incartato, ma questi ha rifiutato. È stato a questo punto che, uno dei truffatori, ha sferrato un pugno in faccia alla vittima per cercare di sfilargli il portafoglio ma, il turista, è riuscito ad entrare nell'abitacolo della propria vettura mettendosi in salvo. Vista la malaparata, i quattro napoletani sono fuggiti in tutta fretta, scavalcando le reti di recinzione, per poi dileguarsi nelle strade di campagna mentre, sul posto, intervenivano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento