Dramma sulla battigia, bagnante perde la vita in mare

La tragedia si è consumata nel pomeriggio di martedì nello specchio di mare antistante al Bagno 52

Ennesimo dramma in mare sulla costa riminese, il terzo in altrettanti giorni, con un bagnante che ha perso la vita durante un tuffo. La tragedia si è consumata nel pomeriggio di matedì, verso le 16.30, nello specchio d'acqua antistante il Bagno 52 di Rimini sul lungomare Tintori. Un uomo, di circa 80 anni, è stato notato riverso in mare dal bagnino di salvataggio che ha dato l'allarme, facendo accorrere i mezzi del 118 con ambulanza e auto medicalizzata, per poi riportarlo a riva e iniziare le manovre per cercare di rianimarlo. Già esanime, i sanitari hanno tentato di far ripartire il cuore dell'uomo ma, dopo oltre mezz'ora di tentativi, si sono dovuti arrendere e, il medico, non ha potuto far altro che constatarne il decesso. Sulla battigia, per le pratiche di rito e per identificare l'anziano, è intervenuta la Capitaneria di Porto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra, registrata scossa di terremoto nell'entroterra riminese

  • Estetista abusiva pizzicata a lavorare in casa senza permessi

  • Ruspa come ariete per mettere a segno la spaccata nel supermercato

  • Chiusi i seggi, la diretta elettorale delle elezioni regionali 2020

  • Rimini è tra le 4 province in cui vince Borgonzoni, che stacca di poco Bonaccini. Successo dei no-vax

  • La partita dei Comuni finisce 20 a 5 per Lucia Borgonzoni

Torna su
RiminiToday è in caricamento