Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Con l'arrivo di San Valentino spuntano i fiorai abusivi ai semafori

Puntuali come ogni stagione, gli incroci di Rimini sono presidiati dagli stranieri che offrono le composizioni floreali agli innamorati ritardatari

Gli incroci regolati dai semafori, a Rimini, stanno diventando sempre meno ma, i pochi rimasti, sono già stati presi d'assalto dai venditori abusivi di fiori. Complice l'arrivo imminente di San Valentino, gli stranieri offrono le composizioni floreali agli innamorati distratti che si sono dimenticati della ricorrenza per la propria amata. Scomparso lo "storico" incrocio tra viale Tripoli e via Roma, "classico" ritrovo per gli abusivi, i venditori di fiori sono stati costretti a spostarsi tra via Pascoli e via Bassi, lungo la Statale Adriatica, soprattutto all'incrocio con la Consolare per San Marino e via Montescudo. Terminati i festeggiamenti per la festa degli innamorati, le rivendite abusive di fiori riapriranno "regolarmente" per l'8marzo in occasione della feste della donna con le mimose.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con l'arrivo di San Valentino spuntano i fiorai abusivi ai semafori

RiminiToday è in caricamento