Il semaforo si spegne e fioccano gli incidenti, monta la protesta dei cittadini

Dopo l'ennesimo scontro nella notte, chiesto di riattivare l'impianto "prima che si verifichi una tragedia"

Monta la protesta dei residenti di Santarcangelo, e degli utenti della strada, dopo che da oltre un mese, al calar del sole, viene spento l'impianto semaforico che regola il traffico all'incrocio tra la via Emilia e via Braschi. Una situazione che, per i cittadini, rappresenta un serio pericolo e che, l'ultimo nella serata di venerdì, ha visto diversi incidenti verificarsi proprio a causa del semaforo lampeggiante. Complice il buio, e una scarsa visibilità all'incrocio, secondo i residenti si tratta di un mix particolarmente pericoloso per gli utenti della strada. È proprio per questo motivo che chiedono la riattivazione dell'impianto prima che si verifichi una tragedia irreparabile.

"Ennesimo incidente a semaforo spento a Santarcangelo di Romagna - commenta Yuri Magalotti de La Destra di Santarcangelo. - Da circa un mese in tarda serata  vengono staccati i semafori degli incroci  sulla strada Statale Emilia, causando numerosi incidenti. E' assurdo che si spenga un semaforo nelle ore notturne in una zona così pericolosa ancor più aggravato dalla poca visibilità di quel tratto di strada  Mi auspico la riattivazione nel più breve tempo possibile per evitare una possibile tragedia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento