Molesta una bambina di 10 anni, l'orco inchiodato dalle telecamere

L'uomo si è masturbato davanti alla piccola che stava giocando sulla spiaggia di Riccione

I carabinieri della Compagnia di Riccione hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 54enne originario di Cattolica, ma residente a Riccione, già noto alle forze dell'ordine per il reato di corruzione di minorenne. La vittima, una bambina di appena 10 anni, lo scorso 5 maggio era stata avvicinata dall'orco nei pressi di uno stabilimento balneare nella zona del Marano. La piccola, tra le 9 e le 10, stava giocando sulla sabbia quando l'uomo, dopo averla osservata si è abbassato i pantaloni iniziando a masturbarsi incurvandosi della presenza di altre persone.

Impaurita, la bambina è corsa dalla madre piangendo raccontandole tutto quello che era accaduto e, la donna, è corsa in caserma per denunciare la vicenda. Nonostante la giovane età, la piccola è riuscita a fornire una buona descrizione del maniaco e, allo stesso tempo, i carabinieri hanno potuto contare sulle telecamere a circuito chiuso che sorvegliano la zona. Inchiodato dalle immagini, il 54enne è stato sottoposto a una perquisizione domiciliare dove, gli inquirenti dell'Arma, hanno trovato gli stessi vestiti indossati quel giorno.

L'uomo non era nuovo a questo tipo di performance tanto che negli anni passati, era già stato denunciato a piede libero per episodi simili che, anche in quella occasione, avevano visto come vittime delle bambine tra i 7 e i 10 anni. Al termine delle indagini ill gip del Tribunale di Rimini ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare eseguita, mercoledì, dai carabinieri che hanno arrestato il maniaco e, al termine degli accertamenti di rito, trasferito nel carcere riminese dei "Casetti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento