Cronaca

A 22 anni trovata morta nel suo appartamento, disposta l'autopsia sul corpo

A dare l'allarme è stato il coinquilino della ragazza, inutili i disperati tentativi dei medici per rianimarla

Sarà l'autopsia, disposta dal pubblico ministero di turno, a fare chiarezza sull'improvvisa morte di una ragazza di appena 22 anni. Il decesso, secondo la stampa locale, risale alla serata di domenica scorsa quando, a dare l'allarme, è stato il coinquilino di Ilenia Bonetti, originaria di Sovere in provincia di Bergamo, che viveva a Rimini da appena una settimana. Il ragazzo si è accorto che la 22enne non respirava e ha chiamato il 118. Sul posto è intervenuta l'ambulanza e l'auto medicalizzata ma, nonostante i disperati tentativi di rianimarla, il medico non ha potuto far altro che constatarne il decesso. Nell'appartamento sono intervenuti anche i carabinieri ma, al momento, non ci sarebbero elementi utili per individuare le cause del decesso e, solo l'esame autoptico, potrà dare delle risposte certe.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A 22 anni trovata morta nel suo appartamento, disposta l'autopsia sul corpo

RiminiToday è in caricamento