Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

A 74 anni inforca la bici e parte per la via Emilia, fermato dopo decine di chilometri: "Devo fare le gambe"

L'uomo è stato fermato sulla via Emilia a Savignano sul Rubicone da una pattuglia della Polizia Locale dell'Unione Rubicone e Mare

FOTO DI REPERTORIO

Evidentemente ci sono ancora persone che non hanno capito l'eccezionalità della situazione. E' il caso di un cicloamatore di 74 anni, che nonostante le decine e decine di appelli a stare in casa, ha avuto la brillante idea di inforcare la sua bicicletta e di partire per Rimini in direzione nord. L'uomo è stato fermato sulla via Emilia a Savignano sul Rubicone da una pattuglia della Polizia Locale dell'Unione Rubicone e Mare.

Abbigliato di tutto punto per una escursione nelle colline, come se le strade deserte fossero tutte per lui, ha candidamente ammesso che deve "fare le gambe". Gli agenti lo hanno rispedito a casa con una denuncia per violazione alle norme emergenziali emanate dal Governo e dalla Regione Emilia Romagna, che consentono di uscire a piedi o in bicicletta solo per recarsi al lavoro, per andare a fare la spesa o per motivi di salute (andare dal medico, in farmacia, a fare analisi o esami medici o ritirare referti). In tutti gli altri casi non è possibile allontanarsi dalla prossimità della propria abitazione (FOTO DI REPERTORIO)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A 74 anni inforca la bici e parte per la via Emilia, fermato dopo decine di chilometri: "Devo fare le gambe"

RiminiToday è in caricamento