A Corpolò i marinai di salvataggio tra i volontari di Ci.Vi.Vo

Si sta concentrando su Corpolò, sotto il coordinamento dei volontari Protezione civile comunale, l’attività dei marinai di salvataggio che hanno aderito al progetto CI.Vi.Vo.

Si sta concentrando su Corpolò, sotto il coordinamento dei volontari Protezione civile comunale, l’attività dei marinai di salvataggio che hanno aderito al progetto CI.Vi.Vo. e che già sabato pomeriggio hanno voluto dare il proprio contributo alla pulizia della città, intervenendo per sgomberare da neve e ghiaccio i marciapiedi e le stradine di Borgo Mazzini e Borgo

Sono 13 i marinai di salvataggio che, dotati dal Comune di Rimini di sale, badile, pettorine, hanno costituito un gruppo di volontariato inserito nel progetto Ci.Vi.Vo come gruppo temporaneo che come tale potrà godere, oltre che degli strumenti e attrezzi anche dell’assicurazione che per i volontari aderenti è prevista.

Prosegue intanto a nelle rispettive zone d’appartenenza l’attività dei gruppi di Ci.Vi.Vo. di Miranare e Casalecchio, impegnati rispettivamente nella rimozione di ghiaccio e neve e distribuzione del sale antighiaccio nei sottopassi pedonali, marciapiedi e, a San Salvatore, scuole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento