A Misano fischi e testa di maiale per lo spagnolo Marc Marquez

Il pilota della Honda contestato dai tifosi, il macabro scherzo appeso davanti alla hospitality della casa giapponese

Più fischi che applausi per Marc Marquez, il pilota della Honda arrivato secondo al Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini è stato contestato dal popolo giallo accorso sotto al podio. Arrivato secondo, dietro a Dovizioso, lo spagnolo è stato accolto dalle bordate di fischi al termine di un fine settimana dove è successo anche di peggio. Nella notte, infatti, qualcuno ha infranto la sicurezza dell'autodromo e ha appeso una testa di maiale alla cancellata davanti alla hospitality della Repsol Honda, la squadra di Marc Maquez.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato tre volte in un giorno: "Voglio godermi la vita, tanto le multe non le pago"

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Buoni spesa, come richiedere il contributo: 150 euro per ogni componente della famiglia

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Riccione non si ferma e pensa alla nuova stagione turistica

  • Droga party nel garage per combattere la noia della quarantena

Torna su
RiminiToday è in caricamento