A Novafeltria la manifestazione "E...state in salute"

Nell'ambito della manifestazione “E... state in salute”, che si svolgerà a Novafeltria tra il mese di luglio e il mese di agosto (in particolare nelle serate del giovedì dell'11, 18, 25 luglio e del primo agosto) l'Ausl parteciperà con un proprio stand

Nell'ambito della manifestazione “E... state in salute”, che si svolgerà a Novafeltria tra il mese di luglio e il mese di agosto (in particolare nelle serate del giovedì dell'11, 18, 25 luglio e del primo agosto) l'Ausl parteciperà con un proprio stand (dalle ore 19:00) in cui saranno distribuiti materiali informativi rispetto all'attività aziendale con particolare riferimento al territorio dell'Alta Valmarecchia.

Nella serata d'apertura, giovedì, saranno presenti un medico ed un'infermiera dell'Ospedale “Sacra Famiglia” di Novafeltria, che fanno riferimento all'ambulatorio diabetologico (nell'ambito dell'Unità Operativa di Medicina) e che effettueranno, a chi fosse interessato e gratuitamente, test della glicemia.

Il test consente, col rapido e indolore prelievo di una goccia di sangue da un polpastrello, di valutare la glicemia del paziente. Un'iniziativa questa ormai tradizionale nel corso di “E... state in salute”, e significativa anche dal punto di vista clinico. Sono ormai diversi i pazienti che, nel corso degli anni, nel corso della manifestazione sono risultati con livelli di glicemia alti, tali da dover essere avviati ad ulteriori controlli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento