A Parma le chiavi del Pepenero, aggiudicata la gestione del night riccionese

Con una offerta da 220mila euro, il locale è stato aggiudicato con riserva ad un imprenditore emiliano. In lizza anche gli attuali aggiudicatari della Perla che sono stati battuti per 19mila euro

Con una offerta da 220mila euro si è aggiudicato la gestione del Pepenero, il celebre night riccionese, un privato 63enne di Parma che, lunedì mattina, si è presentato al Tribunale di Rimini con un assegno circolare che copre l'ammontare della somma. All'apertura delle buste, quella del parmense si è rivelata l'offerta più alta e, al secondo posto con 201mila euro, c'era la società che si è già aggiudicata il night La Perla. In via provvisoria, il Tribunale di Rimini ha aggiudicato il locale al 63enne che, adesso, ha 15 giorni per depositare una fideiussione pari al 50% della somma offerta. Si apre quindi uno spiraglio nella vicenda che, in passato, aveva visto il night finire aggiudicato all'imprenditore titolare della Service et Qualité, per 160mila euro, poi finito indagato dalla Procura per aver depositato una falsa fideiussione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento