A Pasqua aprono anche i mercatini del tarocco, primo sequestro della stagione

Gli agenti della polizia Municipale di Riccione hanno pizzicato un venditore abusivo che esponeva dei capi in pelle di Michael Kors abilmente contraffatti

Arriva la Pasqua e, con i primi caldi e l'arrivo dei turisti, tornano a fiorire anche i mercatini abusivi della merce taroccato. Nella tarda mattinata di venerdì, infatti, la polizia Municipale di Riccione ha effettuato il primo sequestro di borse "griffate" nella zona del portocanale. Gli agenti, che hanno già intensificato i controlli legati all'abusivismo commerciale, hanno pizzicato un venditore abusivo che esponeva dei capi in pelle di Michael Kors, Chanel e Prada abilmente contraffatti. Il materiale è stato messo sotto sequestro e il venditore, un 46enne riminese, denunciato a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento