A Rimini chiuse 1.310 buche, Sadegholvaad: "Implementeremo le risorse"

L’assessore ai Lavori Pubblici traccia un bilancio dei danni da maltempo e promette più soldi destinati alla sistemazione del patrimonio stradale

Continua senza sosta il lavoro dei tecnici di Anthea impegnati nella manutenzione delle strade a seguito del maltempo che ha colpito la città nelle ultime due settimane, con abbondanti e intense piogge a cui ha fatto seguito l’ondata di gelo che ha portato neve anche a bassa quota e ghiaccio e ha comportato un ammaloramento del manto di diverse strade. All’indomani delle forti precipitazioni del 23/24 febbraio, Anthea aveva già messo in campo un primo intervento straordinario, con la chiusura in due giorni di più di 1.700 buche. Un impegno immediatamente ripreso subito dopo la fine delle nevicate e del gelo che hanno interessato la città fino a venerdì scorso e che hanno contribuito a rendere più critica la situazione delle strade: il ghiaccio e l’azione delle lame dei mezzi spazzaneve hanno infatti peggiorato lo stato delle strade con pavimentazioni già usurate e fessurate.

Da sabato ad oggi sono state chiuse altre 1.310 buche, grazie al coinvolgimento in media di sei squadre al giorno e con uno sforzo particolare proprio nella giornata di sabato, quando sono scese in strada dieci squadre, per un totale di 20 operatori. Le maggiori criticità si sono riscontrate nella zona sud della città, sia a mare sia a monte della Statale 16, ma gli operatori stanno lavorando su tutto il territorio.  

 “Si sta mettendo in campo il massimo dell’impegno per cercare di risolvere in tempi rapidissimi le evidenti criticità che l’ondata di maltempo che ha colpito anche la città ha creato alla nostra rete viaria – spiega l’assessore ai lavori pubblici Jamil Sadegholvaad. – Un’attività di manutenzione che va ad intrecciarsi con l’importante programma di interventi sul fronte della manutenzione del patrimonio stradale che abbiamo inserito nel piano triennale dei lavori pubblici per il valore di due milioni di euro e che avevamo cominciato a mettere in campo, con i cantieri già in corso di avviamento per riqualificare una quarantina di strade e vie. Alla luce delle problematiche create dalle forti precipitazioni e dalle nevicate che ci siamo lasciati alle spalle e anche in previsione della nuova perturbazione annunciata dai metereologi per la fine del mese, è intenzione di questa Amministrazione comunale stanziare ulteriori risorse in bilancio, per implementare ulteriormente gli interventi sulle strade e andare a sanare le situazioni più critiche. Quello della manutenzione del patrimonio stradale è stato inserito tra i temi centrali e prioritari di questo mandato amministrativo e lo è ancor di più oggi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento