A Rimini la salma di Lucio Battisti, il corpo verrà cremato nei prossimi giorni

Scortato da una pattuglia dei carabinieri, il carro funebre che trasportava la bara è arrivato al cimitero monumentale verso le 16

Dopo la riesumazione di venerdì mattina dal cimitero di Molteno dove riposava da 15 anni, il corpo di Lucio Battisti è arrivato verso le 16 nel cimitero di Rimini dove riposerà in attesa che nei prossimi giorni, probabilmente già lunedì, venga nuovamente trasportato alla volta di San Benedetto del Tronto per la cremazione.

La bara, custodita in un carro funebre coperto, è stata trasportata nel cimitero Monumentale e depositata nelle stanze della camera mortuaria in attesa del nuovo trasferimento. Ad accompagnare i resti del cantante non c’erano i famigliari che, in questi giorni, hanno alzato una cortina fumogena sulle modalità del trasporto e sulla destinazione definitiva di Lucio Battisti.

Le operazioni di estumulazione erano iniziate, venerdì mattina verso le 9.40, nel cimitero di Molteno che, per disposizione del sindaco della citta, è stato chiuso al pubblico. La bara è poi partita alla volta di Rimini dove, verso le 16, è arrivata scortata da una pattuglia dei carabinieri. Anche in questo caso, le operazioni di traslazione sono avvenute in un’area non accessibile al pubblico.

Secondo alcune fonti, lunedì il corpo verrà nuovamente rimosso per essere trasportato al forno crematorio. Non si sa se le ceneri saranno tumulate in un cimitero o conservate in casa, perché anche in questo caso, come in altri passaggi della vita e della morte di Lucio Battisti, la famiglia ha voluto far scendere una cortina di silenzio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

Torna su
RiminiToday è in caricamento