menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Riminiterme via al nuovo servizio per effettuare i test sierologici

Il presidente Ioli: "Una possibilità per il pubblico essendo la nostra realtà un punto di riferimento importante dal punto di vista sanitario e del benessere per tutto il territorio"

Lotta al covid anche a Riminiterme che prosegue il suo impegno contro la pandemia. Riminiterme, la struttura termale dotata di servizi per il benessere e Poliambulatorio, a favore della sicurezza sanitaria anti-Covid, dopo la vaccinazione dei dipendenti, l’introduzione del programma riabilitativo Post-Covid, da lunedì ha dato il via anche i test sierologici per il pubblico. La struttura ha, infatti, attivato un nuovo e puntuale servizio: i test sierologici anti-covid. Sono ben tre i test che potranno essere effettuali: il primo è il sierologico qualitativo IgM/IgG (cosiddetto “rapido”) il cui risultato viene consegnato in giornata. Si effettua tramite prelievo venoso ed evidenzia la presenza o l’assenza degli anticorpi. L’altro tipo di test è il sierologico quantitativo IgG, per verificare la quantità di anticorpi in una infezione pregressa o dopo vaccinazione; risultato viene inviato dopo 24 ore. Infine, per chi invece vuole conoscere se vi sia una infezione in corso e la quantità di anticorpi, può scegliere il test seriologico IgG/IgM.  “Test diversi per permettere di conoscere sia la presenza della tipologia di anticorpi che la loro quantità” – ha spiegato Franco Lamacchia, Direttore Sanitario di Riminiterme – “Il numero delle persone vaccinate e che hanno contratto il virus è sempre crescente e con i test sierologici possiamo scoprire se si è venuti in contatto col virus e misurare la quantità di anticorpi nel sangue”.

I test, a pagamento, verranno eseguiti dal lunedì al venerdì presso gli ambulatori di RiminiTerme. Il Presidente di Riminiterme Luca Ioli ha affermato: “Continua il nostro impegno per rendere la struttura sempre più sicura. Siamo stati i primi ad attivare un programma riabilitativo Post–Covid e il nostro personale sanitario è stato vaccinato. Abbiamo introdotto quindi questa possibilità di effettuare i test sierologici al pubblico essendo noi un punto di riferimento importante dal punto di vista sanitario e del benessere per tutto il territorio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Alla scoperta dei luoghi della fede: il viaggio è anche online

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento