menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A San Giovanni la scuola dà il via a una raccolta fondi per le famiglie in difficoltà

Un'iniziativa per aiutare chi sta vivendo momenti difficili a causa dell'emergenza coronavirus

Il Consiglio d’Istituto ha accolto la proposta di alcuni docenti della Scuola Primaria di San Giovanni in Marignano per attivare un progetto di sostegno a favore della popolazione in difficoltà, a seguito dell’emergenza Covid-19. Tutta la realtà scolastica, alunni e famiglie, docenti e personale Ata, potrà partecipare a questa iniziativa per affiancare e sostenere l’iniziativa già attivata dal Comune di San Giovanni con l’apertura di un conto corrente comunale dedicato e l’attivazione di un’iniziativa #sangiovanniinsieme.

L’Associazione Scuolinfesta, che riunisce i genitori degli alunni dell’istituto, si occuperà di raccogliere tutti i fondi tramite il seguente conto corrente: Iban: IT 89 U 07090 68000 019010189559
Intestato a: Associazione Scuolinfesta FEM (Fondo Emergenza Marignanese)
Causale: Emergenza Covi-19 – Supporto alla popolazione

La raccolta continuerà fino al 30 giugno, successivamente l’Associazione provvederà a versare quanto raccolto nel conto corrente comunale dedicato e a rendicontare l’ammontare della somma all’Istituto Comprensivo Statale.

“Questa proposta dell’Istituto Comprensivo realizzata in collaborazione con l’Associazione Scuolinfesta – afferma l’Amministrazione comunale – si affianca a tutte le iniziative realizzate dall’Amministrazione comunale con lo scopo preciso di non lasciare indietro nessuno e sostenere particolarmente le famiglie che si trovano in difficoltà a seguito dell’emergenza Covid-19. Li ringraziamo per questa proposta così solidale con la popolazione marignanese e ci auguriamo di continuare a fare tanto, insieme”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Pizza integrale in padella da preparare a casa

Alimentazione

I 10 food trend del 2021, più attenzione a salute e ambiente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento