A Santarcangelo la cena dello Ior per promuovere l'immunoterapia

In campo con un Charity Dinner a favore della ricerca scientifica e della lotta contro il cancro

Domenica 16 dicembre anche Santarcangelo scenderà in campo a favore della ricerca scientifica e della lotta contro il cancro: la sede IOR della città marecchiese organizza infatti un Charity Dinner a sostegno dei progetti riguardanti l’immunoterapia cellulare avanzata, portati avanti presso l’IRST IRCCS di Meldola dal dott. Massimo Guidoboni. L’appuntamento è dunque fissato per le ore 20 presso l’incantevole cornice della Locanda Antiche Macine di via Sogliano 1540. La cena di raccolta fondi, organizzata in collaborazione con alcuni importanti partner del territorio come Banca Malatestiana, RomagnaBanca, RoboPac e Impresa Edile F.lli Vignali, rappresenta un’autentica novità di questo Natale 2018 per l’area riminese: tuttavia, la possibilità di poter fare la differenza per tanti pazienti ha rappresentato una spinta notevole per i volontari IOR e le aziende di Santarcangelo per anticipare l’appuntamento, solitamente previsto in primavera. La quota di partecipazione, di 50 euro a persona, andrà infatti a sostenere quella che ad oggi rappresenta la possibilità terapeutica più promettente per sconfiggere i tumori, come testimoniato dal Premio Nobel per la Medicina 2018, andato proprio ai due ricercatori che ne hanno scoperto i principali meccanismi.

"Uno studio scientifico recente ha stabilito come ogni giorno, nel corpo di ciascuno di noi, si formano circa cento cellule potenzialmente in grado di dar luogo a una neoplasia – spiega proprio il dott. Guidoboni, Responsabile dell’Immunoterapia dell’Istituto di Meldola che sarà presente all’evento – ma il nostro sistema immunitario risulta solitamente molto efficiente nel riconoscerle e ucciderle prima che possano svilupparsi. Tuttavia, di tanto in tanto, qualcosa può eluderne la sorveglianza, a causa delle controffensive che la malattia mette in atto. Sotto la definizione di immunoterapia ricadono quindi una serie di modalità terapeutiche che vanno a colpire meccanismi diversi adottato dal cancro, a seconda dei farmaci utilizzati; ciò che hanno in comune è la caratteristica di voler utilizzare il sistema immunitario per sconfiggere e uccidere le cellule tumorali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento