A spasso col coltello, denunciato per porto ingiustificato di armi

Nordafricano sorpreso dagli agenti della polizia di Stato mentre si aggirava con fare sospetto tra i veicolo in sosta a Marina Centro

Nella tarda serata di sabato, durante una serie di controlli del territorio, una pattuglia della polizia di Stato che transitava a Marina Centro si è imbattuta in uno straniero che, con fare sospetto, si aggirava tra i veicoli in sosta. Visti i numerosi furti che, nei giorni scorsi, hanno interessato le auto parcheggiate nella zona, gli agenti hanno deciso di fermarlo. Identificato come un marocchino 30enne, irregolare in Italia, dalla perquisizione del nordafricano è spuntato un coltello. Il giovane è stato quindi portato in Questura per essere denunciato e, allo stesso tempo, sono state avviate le pratiche per la sua espulsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento