A spasso con un coltello butterfly, 32enne pizzicato dalla polizia e denunciato

Fermato per un controllo stradale, l'uomo di origini campane e residente a Bellaria, è stato deferito a piede libero per porto ingiustificato di armi

Nella notte tra lunedì e martedì, verso le 3, una pattuglia delle Volanti ha fermato una vettura in zona San Giuliano per un normale controllo. Al volante hanno trovato un 32enne di origini campane, ma residente a Bellaria, nelle cui tasche nascondeva un coltello butterfly. Per l'uomo, oltre al sequestro della lama, è scattata la denuncia per porto abusivo di armi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento