Si avvicina l'ora della demolizione del cavalcavia di viale Veneto

Nella notte tra sabato 22 e domenica 23 settembre verrà demolito il cavalcavia di viale Veneto sull’Autostrada A14, nell’ambito dei lavori per la realizzazione della terza corsia autostradale.

Foto di repertorio

Nella notte tra sabato 22 e domenica 23 settembre verrà demolito il cavalcavia di viale Veneto sull’Autostrada A14, nell’ambito dei lavori per la realizzazione della terza corsia autostradale. Il nuovo cavalcavia verrà ricostruito nella stessa posizione, a cura di Autostrade Spa, in un tempo programmato di circa tre mesi. Da mercoledì 19 settembre, pertanto, e per tutto il tempo necessario alla ricostruzione del cavalcavia, la circolazione cittadina lungo viale Veneto, in entrambe le direzioni mare e monte (da e verso Coriano) subirà importanti variazioni, opportunamente segnalate sul posto.

In particolare: il traffico leggero che percorrerà via Veneto in direzione Coriano-mare verrà deviato alla rotatoria prima del cavalcavia da demolire, lungo viale Mestre fino al nuovo cavalcavia di viale Udine e alla ricongiunzione con via Veneto. Gli automezzi pesanti (superiori a q.35 a pieno carico), in corrispondenza della rotatoria di viale Mestre, verranno deviati verso la zona artigianale e il cavalcavia di viale Venezia.

Il traffico automobilistico leggero su via Veneto in direzione Coriano-monte, invece, verrà deviato all’altezza della rotatoria provvisoria immediatamente precedente il cavalcavia oggetto dei lavori, lungo le vie Belluno e Marostica, fino al nuovo cavalcavia di viale Udine. Quanto al traffico pesante superiore a q.35, questo verrà intercettato sulla Statale 16, con apposita segnaletica alle due rotonde di San Lorenzo, e incanalato lungo viale Berlinguer in direzione della zona artigianale-Coriano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento