Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Da Tirana sbarca a Rimini in cerca di fortuna per il figlioletto: denunciata per abbandono di minore

l fatto è avvenuto mercoledì. A svolgere gli accertamenti del caso è stato il personale dell’Ufficio della Polizia di Frontiera all'aeroporto del capoluogo rivierasco.

E' sbarcata a Rimini dall'Albania col chiaro intento di migliorare le condizioni di vita del figlio grazie al programma di protezione dei minori. Una cinquantenne di nazionalità albanese è stata denunciata a piede libero con l'accusa di abbandono di minore. Su disposizione della Procura dei Minori di Bologna, il figlio le è stata riaffidato con l’intimazione di assolvere a quelli che sono gli obblighi derivanti dalla sua tutela. Il fatto è avvenuto mercoledì. A svolgere gli accertamenti del caso è stato il personale dell’Ufficio della Polizia di Frontiera all'aeroporto del capoluogo rivierasco.

Alla luce del fenomeno dei minori albanesi che si dichiarano bisognosi di assistenza al fine di accedere ai benefici assistenziali forniti dai Comuni italiani, sono state svolte le verifiche nelle banche dati al fine di appurare chi fosse l’accompagnatore del minore all’atto dell’ingresso in Italia. Ben presto è emerso era sbarcato accompagnato dala madre, che aveva già prenotato un biglietto di ritorno per Tirana per venerdì.

La donna è stata individuata nell’area check con la carta di imbarco. Gli agenti hanno accertato come la donna avesse intrapreso il viaggio in Italia con il minore al solo scopo di migliorare le sue condizioni di vita grazie al noto programma di protezione dei minori, pertanto è stata denunciata per abbandono di minore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Tirana sbarca a Rimini in cerca di fortuna per il figlioletto: denunciata per abbandono di minore

RiminiToday è in caricamento