rotate-mobile
Cronaca Riccione

Abbattimento delle rette del 45% per i nidi d'infanzia comunali di Riccione

L'assessore Batarra: "Aderito anche quest'anno al progetto che dà un aiuto concreto alle famiglia sulla  base delle varie fasce di reddito"

Il Comune di Riccione aderisce anche per l'anno educativo 2020-21 al progetto “Al nido con la Regione”, applicando le procedure per l'abbattimento del 45% delle rette - tariffe per la frequenza ai nidi d’infanzia, applicate alle famiglie residenti (il criterio della residenza prevede che il beneficio si applica ai bambini residenti nel Comune di Riccione iscritti ai servizi educativi per l’anno scolastico 2020/2021) con ISEE non superiore a 26.000 euro. L'abbattimento delle tariffe - per la consultazione delle quali si rinvia al sito del comune di Riccione - sono previste per i nidi d’infanzia comunali e nido Maria Boorman Ceccarini (solo orario intero) e Piccole Tracce. La Regione Emilia Romagna ha quantificato le risorse assegnabili al Comune di Riccione nel budget di 115.162,66 euro.

"Tra le varie voci di spesa che incidono sul budget familiare, quella delle rette dei nidi può essere tra le più pesanti - ha detto l'assessore ai Servizi educativi Alessandra Battarra -. Ecco il motivo per cui il Comune di Riccione ha aderito anche quest'anno al progetto che dà un aiuto concreto alle famiglia sulla  base delle varie fasce di reddito". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbattimento delle rette del 45% per i nidi d'infanzia comunali di Riccione

RiminiToday è in caricamento