Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Abbonamenti trasporto pubblico: la Regione chiede fondo al Governo per rimborsarli

L'assessore Corsini: "Impegnati con il governo per garantire la possibilità dei rimborsi o comunque dei prolungamenti"

“Stiamo lavorando per rendere possibile il rimborso o comunque per prolungare la validità degli abbonamenti al trasporto pubblico dell’Emilia-Romagna per chi non ha potuto usufruire del servizio a causa dell’emergenza sanitaria provocata dal coronavirus”. E’ quanto afferma Andrea Corsini, assessore regionale alla Mobilità e trasporti, secondo il quale “è una questione importante, per la quale ci stiamo impegnando, perché il nostro obiettivo è garantire a tutte quelle persone - studenti, lavoratori, cittadini - che avevano già acquistato i titoli di viaggio, il diritto di utilizzare il servizio, senza che questo aggravi ulteriormente da un punto di vista economico le famiglie”.

Da qui l’impegno diretto della Regione Emilia-Romagna, spiega Corsini, che ha già  “chiesto con forza al governo di  istituire un Fondo straordinario nazionale sul trasporto pubblico, a  sostegno alle Aziende di trasporto, e che abbia le risorse necessarie a compensare i mancati introiti dei gestori del servizio e che possa essere utilizzato anche per prorogare la durata degli abbonamenti”. “Una misura necessaria- ha concluso l’assessore Corsini- sia per garantire la sostenibilità economica del trasporto pubblico in un momento i cui i passeggeri sono diminuiti del 70-80%, sia per garantire il diritto dei cittadini al trasporto pubblico inteso come servizio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbonamenti trasporto pubblico: la Regione chiede fondo al Governo per rimborsarli

RiminiToday è in caricamento