Abusi sessuali sui nipotini, avviso di garanzia a un politico della Valmarecchia

Nei guai lo zio dei piccoli che avrebbe approfittato di loro quando gli venivano affidati dai genitori

È accusato di aver abusato sessualmente dei propri nipotini, quando gli venivano affidati dai genitori, un politico della Valmarecchia raggiunto da un avviso di garanzia. L'uomo, che dovrà rispondere di violenza sessuale, avrebbe approfittato dei piccoli nella casa dei nonni e, solo successivamente, la storia sarebbe arrivata fino alle orecchie dei genitori. A scoprire il tutto, infatti, è stata la madre delle vittime ascoltando casualmente alcune frasi dei figli per poi correre dalle forze dell'ordine a denunciare il tutto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento