menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusivismo in spiaggia, trovato l'ingrosso: maxi sequestro di merce contraffatta

Nella mattinata di martedì, infatti, i controlli dei militari dell'Arma hanno visto finire nel loro mirino il tratto di battigia e di lungomare compreso tra i Bagni 121 e 150

Ennesima retata dei carabinieri di Rimini per scoraggiare i venditori abusivi che, sulla spiaggia, offrono ai bagnanti merce contraffatta. Nella mattinata di martedì, infatti, i controlli dei militari dell’Arma hanno visto finire nel loro mirino il tratto di battigia e di lungomare compreso tra i Bagni 121 e 150 per cercare di rintracciare i canali attraverso i quali i vu cumprà si approvvigionano di merce. Un ulteriore controllo è stato eseguito anche in un magazzino per la vendita all’ingrosso di pelletteria, situato nella zona del Villaggio I Maggio, dove era stato segnalato dai cittadini un via-vai sospetto.

Quando i militari dell’Arma, insieme ai colleghi dell’Ispettorato del Lavoro, sono entrati nel capannone hanno verificato tutto il materiale presento scoprendo, tra le altre cose, circa 400 pezzi, tra borse, borselli e cinture, perché avevano fogge molto simili ai prodotti griffati di importanti aziende di moda. Il materiale è stato messo sotto sequestro e, durante l’operazione, sono anche stati controllati alcuni cittadini senegalesi e bengalesi che, con le loro auto, arrivavano al magazzino presumibilmente per acquistare la merce. La titolare dell’azienda, una cinese 32enne, è stata denunciata a piede libero per la vendita di beni con marchi mendaci perché, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, gli oggetti sequestrati erano stati realizzati con l’intento di trarre in inganno i consumatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento