Abusivismo commerciale: sequestrati giocattoli, pelletteria e bigiotteria

Blitz a Viserba degli agenti della polizia Municipale: 12 rinvenimenti di merce abbandonata e un venditore abusivo sanzionato

Palloncini luminosi, pistole ad acqua e spara bolle e ancora articoli di pelletteria e bigiotteria e oggetti etnici: è quanto recuperato dal personale del distaccamento nord della Polizia Municipale di Viserba nel servizio a contrasto del commercio irregolare condotto ieri sera. Un’attività che ha visto il supporto anche degli agenti del Noac, il nucleo operativo specificatamente impegnato nel contrasto all’abusivismo commerciale. Nel corso della serata, durante i controlli sul lungomare nord da Torre Pedrera a Viserba, sono stati effettuati dodici rinvenimenti di merce e un sequestro, con un venditore irregolare sanzionato per 5.164 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Tremendo schianto in autostrada, un morto e un ferito in gravi condizioni

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

Torna su
RiminiToday è in caricamento