Abusivismo commerciale, sequestrati orologi contraffatti del valore di 3.000 euro

Gli agenti della Polizia Municipale nell’ambito dell'attività di contrasto al fenomeno dell'abusivismo commerciale, hanno sorpreso sul viale Vespucci un venditore abusivo extracomunitario che avvicinava i passanti

Foto di repertorio

Gli agenti della Polizia Municipale nell’ambito dell'attività di contrasto al fenomeno dell'abusivismo commerciale, hanno sorpreso sul viale Vespucci un venditore abusivo extracomunitario che avvicinava i passanti proponendo la vendita di orologi. Una volta fermato, gli agenti rinvenivano all'interno della borsa una sessantina di orologi contraffatti di note marche internazionali per un valore di oltre 3.000 euro. Il venditore abusivo è stato quindi denunciato all'Autorità Giudiziaria per la vendita di merci contraffatte, mentre gli orologi sono stati posti sotto sequestro.

Durante il proseguimento del servizio sono stati effettuati 5 sequestri amministrativi di merce per un valore di circa 6.000 euro e venivano redatti verbali amministrativi per 5.000 euro.
Ieri mattina infine gli uomini della Polizia municipale del distaccamento di Viserba sono stati allertati da uno studio medico presso il quale si trovava in stato confusionale un'anziana incapace di dare indicazioni sulla sua residenza ed i propri famigliari. Dopo una faticosa attività di ricerca, verso le 13 la donna di anni 85,  è stata finalmente riaffidata ai parenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento