Abusivismo, maxi operazione all'alba: sequestrati oltre 10mila pezzi

Sabato mattina all’alba è scattato un maxi blitz senza precedenti dei Carabinieri della Compagnia di Rimini, per la lotta al fenomeno dell’abusivismo.

Sabato mattina all’alba è scattato un maxi blitz senza precedenti dei Carabinieri della Compagnia di Rimini, per la lotta al fenomeno dell’abusivismo. Oltre alla quotidiana proiezione esterna di controllo dei lungomare e aree limitrofe, i Carabinieri di Rimini, come noto, hanno già da alcuni mesi, incentrato la loro azione ci contrasto all’abusivismo commerciale a monte, effettuando verifiche all’interno degli appartamenti, ove gli stranieri venditori abusivi trovano ospitalità, molto spesso in condizioni di illegalità, conservando la merce destinata alla vendita. 

Sabato mattina, 20 carabinieri della Stazione di Viserba, hanno passato al setaccio la zona in prossimità degli stabilimenti balneari compresi tra il n. 70 e 80 in località Torre Pedrera. 

Al termine del servizio, i militari hanno sorpreso 2 bengalesi mentre mettevano in vendita 90 borselli con marchi contraffatti. I due venivano denunciati per introduzione nello stato di merce con marchi contraffatti. Effettuavano altresì un maxi sequestro a carico di ignoti di un ingente quantitativo di merce, circa 10.000 pezzi, di cui gran parte recanti famose griffe, quali Chanel, Burberry’s, Fendi e molti altri abilmente contraffatti. L’ingente bottino, così composto, 2200 borse, 1930 capi di abbigliamento, 3350 cover per telefoni cellulari, 1800 occhiali da sole, 300 tra orecchini, bracciali e collane, 50 cuffie stereo e 2200 marchi varie griffe in metallo, veniva abbandonata da circa una decina di extracomunitari, che alla vista dei militari operanti si davano precipitosa fuga. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La merce è stata assunta in carico, in attesa di essere versata presso la depositeria comunale. I servizi proseguiranno senza sosta anche nel mese di settembre per contrastare al meglio il fenomeno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento