rotate-mobile
Cronaca Centro / Piazza Cavour

Accoltellato durante la passeggiata in centro storico, fermato l'aggressore

La vittima ha tentato di difendere la fidanzata da un nordafricano molesto che, sotto l'effetto dell'alcol, ha poi estratto il coltello avventandosi sul ragazzo

Momenti di paura in pieno centro storico a Rimini dove, nel pomeriggio di domenica, un ragazzo è stato accoltellato mentre passeggiava sul corso. A innescare la lite, verso le 17 tra piazza Cavour e corso d'Augusto, il comportamento di un marocchino che sotto l'effetto dell'alcol ha iniziato a inveire contro i passanti facendosi sempre più molesto. A finire nel mirino dell'ubriaco anche una ragazza, che stava camminando insieme al suo fidanzato, con questi che per difenderla ha iniziato a discutere con l'esagitato. Gli animi si sono surriscaldati e, all'improvviso, il nordafricano ha estratto un coltello avventandosi contro il giovane che è stato raggiunto al collo da un fendente. Nel frattempo gli altri passanti, temendo il peggio, hanno dato l'allarme al 112 e sul posto è accorsa una pattuglia dei carabinieri coi militari dell'Arma che hanno bloccato l'ubriaco e chiesto l'intervento di un'ambulanza del 118. I sanitari hanno soccorso il ferito, raggiunto di striscio e non in pericolo di vita, per poi trasportarlo in pronto soccorso per le cure del caso. L'aggressore, invece, è stato portato in caserma in stato di fermo. Si tratta del secondo accoltellamento in pochi giorni nel centro storico di Rimini dopo che, nel pomeriggio di venerdì 9 dicembre, nel borgo San Giuliano due giovani stranieri si sono affrontati con uno di questi armato sempre di coltello che ha ferito l'avversario.

QUI GLI AGGIORNAMENTI

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellato durante la passeggiata in centro storico, fermato l'aggressore

RiminiToday è in caricamento