rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Rivazzurra / Viale Regina Margherita, 105

Chiede al cliente di fare lo scontrino e lui lo accoltella, sangue nel negozio di kebab

La vittima, raggiunta al fianco da un fendente, è stata trasportata d'urgenza al pronto soccorso; caccia all'uomo da parte della polizia di Stato

Sangue nel negozio di kebab, nel tardo pomeriggio di giovedì, dove un dipendente di origini pakistane è rimasto seriamente ferito a un fianco dal fendente. L'aggressione si è verificata intorno alle 18.30 nell'attività al civico 105 di viale regina Margherita quando, secondo le prime ricostruzioni, un cittadino albanese si sarebbe presentato al banco per chiedere un caffè. La vittima gli avrebbe chiesto di fare prima lo scontrino e, alla semplice richiesta, lo straniero ha iniziato un alterco che è poi degenerato. Dalle parole, infatti, si sarebbe passati a una vera e propria aggressione con l'albanese che ha estratto un coltello scagliando un fendente al pakistano per poi fuggire. Dal negozio è partito l'allarme che, oltre all'ambulanza del 118, ha fatto accorrere le Volanti della Questura. Gli agenti, dopo aver raccolto le testimonianze dei presenti e una descrizione dell'aggressore, sono partiti a caccia dell'albanese mentre il ferito è stato trasportato all'Infermi col codice di massima gravità. Nella serata le condizioni del pakistano, del quale non sono state fornite le generalità, si sarebbero aggravate rendendo necessario un trasferimento d'urgenza al "Bufalini" di Cesena. Sottoposto a un'intervento, il ferito se la caverà con una prognosi di 30 giorni.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti della polizia di Stato, che oltre al dipendente del kebab hanno denunciato a piede libero 5 persone per rissa, l'aggressione si sarebbe scatenata per futili motivi. Un gruppo di pakistani, presenti nel locale, quando avrebbero visto l'albanese prendersela con il loro connazionale sarebbero intervenuti per difendere quest'ultimo. Il cliente, quindi, vedendosi circondato avrebbe estratto il coltello ferendo il dipendente e poi fuggire. L'intervento di 4 pattuglie della Questura, poi partite alla ricerca del feritore, ha permesso di individuare poco dopo il presunto aggressore. A parte il ferito, tutto il gruppo è stato portato negli uffici di piazzale Bornaccini per ricostruire la vicenda per poi uscire con una denuncia a piede libero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede al cliente di fare lo scontrino e lui lo accoltella, sangue nel negozio di kebab

RiminiToday è in caricamento