menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accoltellata alla gola muore dissanguata per strada, la vittima una riminese

Drammatico femminicidio a Lecce, l'autore dei fendenti mortali sarebbe l'ex fidanzato della giovane

AGGIORNAMENTO DEL 02-02-2021: fermato il presunto killer della ragazza

Coltellate alla nuca, al volto, al collo. E per lei non c’è stato niente da fare. È morta dissanguata, una giovane donna di 29 anni. Come riporta Lecce Prima la tragedia è avvenuta a Specchia Gallone, un borgo immerso nelle campagne dell’idruntino notoriamente molto tranquillo, frazione di poco meno di 500 abitanti del comune di Minervino di Lecce. In via Pascoli la donna, Sonia Di Maggio (nata a Rimini e residente nella zona del Palacongressi), ha trovato una morte orribile dopo essere stata sopraffatta da un soggetto, presumibilmente il suo ex. Una lite, degenerata al punto tale da sfociare in un’aggressione feroce. Stando alle prime ricostruzioni, l’assalitore, anch’egli proveniente da fuori, avrebbe visto la 29enne con un uomo e, perdendo la testa, l’avrebbe colpita per strada.  


Alcuni passanti hanno provato a rianimarla, dopo aver contattato il 118 ed essere stati guidati per le manovre da praticare, in attesa che arrivasse l’ambulanza, a sirene spiegate. Ma, all’arrivo degli operatori, per la 29enne ormai le speranze erano svanite. I primi a raggiungere la località sono stati gli agenti di polizia del commissariato di Otranto, che hanno in mano le indagini. Sul posto anche i carabinieri dipendenti dalla compagnia di Maglie. Al momento si cerca l’autore del femminicidio che potrebbe comunque già essere stato identificato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Rimini è pronta a sbocciare con ventimila fiori, tra natura e bellezza

Sicurezza

Aceto per le pulizie di casa? Ecco come usarlo

Attualità

Ciclismo, il "Giro di Romagna per Dante Alighieri" fa tappa nel riminese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento